Show Player

VIDEO Valentino Rossi: “Il GP più duro della storia della MotoGP per il caldo”



Valentino Rossi è stato grande protagonista nel GP di Andalucia 2020 e ha conquistato un pregevole terzo posto a Jerez de la Frontera. La seconda tappa del Mondiale MotoGP sorride al Dottore, in grado di tornare sul podio a oltre un anno di distanza dall’ultima volta e dopo 17 Gran Premi a secco. Il centauro di Tavullia ha messo a posto il set-up della sua Yamaha e la musica è cambiata rispetto a settimana scorsa.

Le temperature roventi (37 °C) hanno fatto la differenza e Valentino Rossi ha commentato così la gara: “Questa è stata sicuramente la gara più dura della storia della MotoGP. Era veramente, veramente caldo ma fino agli ultimi 4-5 giri andavo veramente bene. Mi sono allenato per farmi trovare pronto, quando la moto si è fatta guidare per il mio stile è andata bene. Ho trovato sensazioni buone nella mia guida, averlo fatto qui a Jerez dove sono andato sempre male dal 2017 è importante per il futuro“.

Loading...
Loading...

Valentino Rossi ha criticato la Yamaha perché non voleva permettergli di cambiare set-up: “Loro hanno Vinales e Quartararo che vanno fortissimo, io ho 41 anni e mi dicono di imparare a guidare questa“. Di seguito il VIDEO con le dichiarazioni di Valentino Rossi.


VIDEO DICHIARAZIONI VALENTINO ROSSI: “IL GP PIU’ DURO DELLA STORIA”

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI MOTOGP

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top