Show Player

VIDEO Francesco Bagnaia, dal sogno all’incubo: dal secondo posto alla rottura del motore



Domenica sfortunata per Francesco Bagnaia, costretto a ritirarsi quando si trovava in seconda posizione a sei giri dal termine del GP di Andalusia 2020, seconda tappa del Mondiale MotoGP andata in scena oggi pomeriggio a Jerez de la Frontera. L’alfiere della Ducati Pramac si era reso protagonista di una gara spettacolare fino a quel momento: era scattato dalla terza piazzola e, dopo una partenza sottotono, era riuscito a risalire sorpassando le Yamaha ufficiali di Maverick Vinales e Valentino Rossi.

Il piemontese si trovava comodamente in piazza d’onore, a debita distanza dal leader Fabio Quartararo e con un margine ormai rassicurante nei confronto del Dottore ma all’improvviso la sua moto lo ha abbandonato, il motore Ducati si è rotto e ha lasciato il centauro italiano a piedi. Ritiro mestissimo proprio sul più bello, quando il primo podio in carriera nella classe regina era a un passo. Di seguito il VIDEO per ripercorrere la gara di Francesco Bagnaia.

Loading...
Loading...

VIDEO RITIRO FRANCESCO BAGNAIA, IL MOTORE DUCATI SI ROMPE:

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI MOTOGP

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top