Show Player

Tennistavolo, rivisto il sistema di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2021



Lo spostamento delle Olimpiadi di Tokyo dal 2020 al 2021 sta portando alla revisione dei sistemi di qualificazione di tutti gli sport coinvolti nei Giochi: non è stato esente da modifiche il tennistavolo, con l’ITTF che ha comunicato le variazioni nell’assegnazione dei posti disponibili per la rassegna che risultano ancora vacanti.

Questo il nuovo sistema di qualificazione secondo il comunicato dell’ITTF tradotto in italiano:

Loading...
Loading...

I tornei di qualificazione continentali per singolari e doppi misti originariamente programmati per aver luogo entro il 30 aprile 2020, ora dovranno disputarsi entro il 30 aprile 2021. In Asia, Europa, America Latina e Oceania gli eventi in oggetto sono stati posticipati e verranno riprogrammati di conseguenza. Per quanto riguarda le qualificazioni mondiali di singolare, originariamente previste non oltre il 31 maggio 2020, ora dovranno aver luogo entro il 31 maggio 2021.

La quota del doppio misto originariamente assegnata al World Tour Platinum Japan Open 2020, che è stato annullato, sarà destinata ad un evento equivalente nel 2020 o altrimenti ad uno del 2021. La riallocazione delle quote non utilizzate del doppio misto dalle World Tour Grand Finals 2019 e dal World Tour 2020, inizialmente previste per essere assegnate sulla base del Mixed Doubles Ranking di maggio 2020, saranno ora riallocate dalla classifica delle qualificazioni olimpiche pubblicata il mese successivo all’ultimo torneo di qualificazione.


Per il singolare per assegnare il minimo di una quota, al posto della classifica di qualificazione di giugno 2020 sarà presa in esame quella di giugno 2021. Per la riallocazione dei posti spettanti al Paese ospitante (squadre, singoli e doppi misti) originariamente assegnati dalle classifiche di giugno 2020, ora a far fede saranno i ranking di giugno 2021.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Stefan Holm Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top