Scherma, Elisa Di Francisca: “A volte non mi vedo in pedana tra un anno. Sono un po’ sospesa”

A poco meno di un anno dalle Olimpiadi di Tokyo 2021, Elisa Di Francisca ha parlato alla “Gazzetta dello Sport” di questo lungo periodo lontano dalle gare e del modo in cui affronterà i dodici mesi che mancano ai Giochi, rivelando di avere dei dubbi circa la sua partecipazione alla rassegna nipponica.

L’atleta italiana esordisce così: “Tante volte ho pensato di lasciar perdere. Tuttora ho dei momenti in cui non mi ci vedo proprio in pedana fra un anno. Diciamo che sto un po’ sospesa. Questo, in genere, sarebbe periodo di gare o di preparazione: non mi sembra quasi vero di fare vita da spiaggia. Comunque mi sono sempre tenuta in forma“.

Di Francisca ha ancora dei dubbi: “Non ho la testa adesso per pensare a un obiettivo così lontano, e con tutti i punti interrogativi che ancora ci sono. Devo ancora un po’ metabolizzare ll tutto. Così ho detto ad Annalisa Coltorti di propormi un programma di puro fitness. Ci aiuta anche la tecnologia: spesso mi alleno in video, con lei che mi mostra gli esercizi e io li ripeto“.


Chiude l’azzurra: “Un’Olimpiade senza pubblico, non ci voglio manco pensare. I Giochi sono una festa di popolo, sono un abbraccio collettivo. Certo, poi bisogna mettere sul piatto tutto. Col Covid non si scherza. Ma che senso avrebbero dei Giochi così. Sapere che a ottobre il CIO prenderà una decisione mi fa stare un po’ meglio“.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Bizzi Federscherma

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, Vincenzo Nibali: “Evenepoel possibile sorpresa al Giro d’Italia. Grande intesa con Ciccone”

Moto3, risultati GP Andalucia 2020: Suzuki in trionfo in memoria di Simoncelli, Celestino Vietti ottimo 3°