Show Player

Sport di contatto, Vincenzo Spadafora: “Mi auguro che anche altre Regioni facciano ordinanze per permettere la ripartenza”



In una diretta sulla propria pagina Facebook il Ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, ha affermato di aver fatto tutto quel che era in suo potere per permettere la ripartenza degli sport di contatto, dicendo si speranzoso che altre Regioni, oltre alle cinque che hanno già provveduto, possano dare il via libera.

Così Spadafora: “Sport di contatto? Calcetto e non solo: in cinque regioni, Abruzzo, Sicilia, Puglia, Liguria e Veneto hanno riaperto, la Lombardia riapre il 10 luglio. Mi auguro che anche altre Regioni facciano ordinanze analoghe. Spero che questo possa succedere nel minor tempo possibile. Dipende dalle Regioni che possono iniziare a dare l’ok anche assumendosi una responsabilità importante come l’ho fatto io quando ho dato l’ok“.

Loading...
Loading...

Conclude il Ministro: “La mia parte l’ho fatta, non c’è stato nessun tentativo di scaricare. Sugli sport contatto ho dato l’ok anche in assenza dell’ok del ministro Speranza. Tutto quello che potevo fare l’ho fatto. Non posso decidere tutto in autonomia. La mia parte l’ho fatta ora anche altri devono fare altrettanto. Io non posso decidere sulla parte sanitaria né sulle cose che competono alle Regioni“.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram 43
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top