Show Player

MotoGP, VIDEO e highlights GP Andalucia 2020: Valentino Rossi, podio eroico



A Jerez de la Frontera è andato in scena il GP di Andalucia 2020, seconda tappa del Mondiale MotoGP. Il circuito iberico ha ospitato il secondo appuntamento di questa stagione, ad appena sette giorni di distanza dal GP di Spagna disputato sempre sul tracciato intitolato alla memoria di Angel Nieto. Si è corso sotto temperature roventi (38 °C l’aria, oltre 60 °C per l’asfalto), il caldo ha messo a dura prova i piloti e le moto ma lo spettacolo non è mancato e ne abbiamo viste davvero delle belle nel corso dei 25 giri previsti.

Fabio Quartararo ha vinto in scioltezza, dominando la prova dal primo all’ultimo istante: il francese è scattato dalla pole position, non ha mai ceduto la prima posizione e ha trionfato con cinque secondi di vantaggio sul più immediato inseguitore. L’alfiere della Yamaha Petronas ha fatto gara solitaria senza accusare problemi di sorta e ha così conquistato il secondo successo consecutivo, rafforzando il primo posto in classifica generale: ora il transalpino ha 10 punti di vantaggio su Maverick Vinales, oggi secondo e mai capace di lottare per il primato.

Loading...
Loading...

Il podio è stato monopolizzato dalla Yamaha perché sul terzo gradino è salito l’indomito e infinito Valentino Rossi. Il nove volte Campione del Mondo ha battuto un colpo ed è tornato in top-3 a oltre un anno di distanza dall’ultima volta (17 Gran Premi di digiuno). Il centauro di Tavullia, scattato dalla quarta piazzola, ha sempre fatto gara di vertice e ha potuto festeggiare un risultato di lusso: aver cambiato set-up rispetto allo scorso fine settimana gli ha permesso di poter dire anora la sua a 41 anni suonati, facendo capire a tutti di non essere vecchio per correre in moto.


Tanta amarezza per Francesco Bagnaia: il centauro della Ducati Pramac si trovava in comoda seconda posizione a cinque giri dal termine e aveva ormai in tasca il risultato di lusso ma all’improvviso il suo motore lo ha abbandonato, costringendolo a un dolorisissimo ritiro. Stop forzato anche per Franco Morbidelli (Yamaha Petronas) quando era in quarta piazza, in lotta con Valentino Rossi per il podio. Soltanto sesta posizione per Andrea Dovizioso con la Ducati, la rimonta dalla 14ma piazzola è stata possibile anche grazie ai tanti ritiri: risultato sottotono per il forlivese dopo il podio di sette giorni fa, sperava di conquistare qualcosa di meglio. Marc Marquez non era al via a causa di problemi fisici e ora è a zero punti in classifica, il Campione del Mondo avrà bisogno di una rimonta spaziale se vorrà lottare per il titolo iridato. Di seguito il VIDEO con gli highlights e la sintesi del GP di Andalucia 2020, seconda tappa del Mondiale MotoGP.

VIDEO HIGHLIGHTS GP ANDALUCIA MOTOGP 2020:



CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI MOTOGP

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top