Show Player

MotoGP, Massimo Meregalli: “Non sono stupito da Valentino Rossi, so che è ancora al top della forma”



Era dal Gran Premio di Australia 2014 che il podio della classe regina non veniva completamente monopolizzato dalla Yamaha. La scuderia di Iwata, infatti, domenica ha piazzato ben tre piloti nelle prime tre posizioni del Gran Premio di Andalucia 2020 della MotoGP. Un risultato storico, a quasi sei anni di distanza dalla prova di Phillip Island, che venne dominata dai portacolori del team nipponico. All’epoca la vittoria andò a Valentino Rossi davanti a Jorge Lorenzo e Bradley Smith. Questa volta davanti a tutti ha concluso Fabio Quartararo, quindi secondo Maverick Vinales e terzo proprio il “Dottore”.

Un risultato notevole per il pilota di Tavullia che ha dimostrato ancora una volta il suo valore e la sua tenacia. Nonostante le notevoli difficoltà con la sua M1 e, soprattutto, una carta d’identità che recita 16 febbraio 1979. 41 anni. Nella MotoGP di questi tempi rappresenta davvero una impresa clamorosa visto il livello di competitività. Un risultato che non stupisce, tuttavia, il team manager del team Yamaha, Massimo Meregalli: “I nostri piloti meritano una pacca sulla spalla e il nostro pieno rispetto, perché le condizioni erano molto difficili, sia per i piloti che per le moto – le sue parole rilasciata a Speedweek –Hanno dovuto spingere oltre i limiti di ciò che era umanamente possibile per centrare questo risultato. Valentino non si godeva da un po’ di tempo l’emozione di salire sul podio e il fatto che ci sia riuscito in una gara così complicata non fa che confermare la sua ottima forma della quale non avevamo il minimo dubbio. È bello vederlo reagire dopo il difficile primo fine settimana di Jerez. È stato un grande successo essere salito sul podio in questa gara. A questo punto vedremo se saprà confermarsi anche a Brno nel prossimo weekend. Abbiamo nel complesso quattro piloti di altissimo livello e siamo convinti che potremo davvero toglierci tante soddisfazioni quest’anno”. 

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL MOTOMONDIALE

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:  Valentino Rossi Shutterstock 6

Loading...

Lascia un commento

scroll to top