Show Player

Wimbledon non avrà una copertura assicurativa per la pandemia nel 2021



Niente copertura assicurativa nel 2021 per la pandemia a Wimbledon. E’ questo quanto riferisce l’amministratore delegato dello Slam londinese Richard Lewis, tenuto conto di come lo scenario altamente variabile renda impossibile una cosa del genere.

E’ impossibile (avere un’assicurazione contro la pandemia ndr.) nella situazione attuale. Credo di essere stato chiaro sulla cancellazione del torneo: abbiamo cancellato il torneo perché dovevamo farlo. Non ci poteamo essere incertezze. Non credo che la questione assicurative sarà così rilevante“, le dichiarazioni di Lewis al quotidiano Metro, aggiungendo: “Penso che con la mancanza di un’assicurazione contro la pandemia l’anno prossimo, Wimbledon farà ciò che è giusto per il torneo a lungo termine. Non penseremo mai nel breve termine“.

Loading...
Loading...

Non resta quindi che attendere gli eventi, augurandoci che il contesto possa normalizzarsi al più presto per far sì che si possa godere dello spettacolo dei Championships come è sempre stato.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top