Show Player

Tiro a segno: la serba Bobana Velickovic è morta a seguito di complicazioni nel parto



Sono giorni tristi per il tiro a segno internazionale. La tiratrice serba di pistola ad aria compressa 10m – di 30 anni – Bobana Velickovic è infatti deceduta nella giornata di domenica 21 giugno a seguito di complicazioni nel corso del parto.

La donna, che solo pochi mesi fa era riuscita a salire sul gradino più alto del podio agli Europei a 10m a Wroclaw mettendosi l’oro al collo, è comunque riuscita a dare alla luce la bambina che teneva in grembo (che non è in pericolo di morte), non riuscendo però a superare le difficoltà sanitarie da cui era afflitta da una ventina di giorni, gli ultimi sette purtroppo in stato di incoscienza.

Loading...
Loading...

Sui social in tanti si sono adoperati per ricordarla, in un momento in cui fra l’altro l’attività planetaria sta piano piano riprendendo la sua normalità.

In carriera Velickovic si era resa protagonista di due partecipazioni ai Giochi Olimpici (Rio 2016, Londra 2012), il suo palmares più ricco vantava tre titoli europei individuali (2010, 2012, 2020), una medaglia di bronzo sempre a livello continentale (2018) e una vittoria in Coppa del Mondo (Monaco di Baviera 2016).

michele.cassano@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ISSF / Zangirolami

Loading...

Lascia un commento

scroll to top