Show Player

F1, la nuova livrea della Mercedes fa discutere: marketing o sensibilizzazione nella lotta contro il razzismo?



La nuova livrea “black” della Mercedes non ha lasciato indifferenti, di certo, gli appassionati della F1. Le motivazioni di questo cambiamento cromatico sono legate a un tema molto delicato: la lotta contro il razzismo. Ebbene, il team di Brackley ha deciso di manifestare in questa maniera la propria posizione, seguendo per filo e per segno i messaggi dell’alfiere delle Frecce d’Argento Lewis Hamilton.

Il sei volte iridato in queste ultime settimane ha manifestato apertamente il proprio punto di vista a riguardo e ha accolto con soddisfazione la decisione del team di seguire questa linea. Un modo per sensibilizzare la collettività sul problema? A detta di Mercedes è questo l’intento. E come? Fare in modo che se ne parli, facendo riflettere sulla gravità della situazione e non far cadere il tutto in un rumoroso silenzio.

Loading...
Loading...

Delle critiche però sono arrivate e si legano a un discorso di forma. In buona sostanza, alcuni contestano che un argomento così importante sia stato solo un pretesto per fare marketing, vendere un prodotto e svilire l’importanza della battaglia doverosa per i pari diritti. Comunque la si veda, l’obiettivo della Stella a tre punte è stato centrato in quanto il tema è diventato “virale”, anche se l’uso di questa qualifica in un periodo come questo non ispira di certo pensieri confortanti.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DELLA F1

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo twitter F1

Loading...

Lascia un commento

scroll to top