Show Player

F1, Christian Horner: “La nuova RB16 è la migliore Red Bull della nostra storia ibrida”



Red Bull pronta a sfidare la Mercedes? Probabilmente sì. Il Mondiale 2020 di F1 che sta per partire (5 luglio) in Austria, nel GP di casa del team anglo-austriaco, potrebbe davvero dare l’opportunità all’olandese Max Verstappen di rivaleggiare per il titolo mondiale. Se la Ferrari non ha impressionato nel corso dei test a Barcellona e per stessa ammissione del Team Principal Mattia Binotto è indietro, la scuderia di Milton Keyes ha dato forti segnali di vitalità in Catalogna, specie dal punto di vista della costanza di rendimento, senza cercare a ogni costo la prestazione.

La grande soddisfazione di Adrian Newey, papà della monoposto, è quella di avere dopo 6 anni di era ibrida un fornitore di motori (Honda) che è stato completamente disponibile nel realizzare il set-up del propulsore in funzione del concetto aerodinamico: vettura molto rastremata al retrotreno, configurazione del telaio con radiatori avanzati per spostare in avanti il baricentro e caricare di più l’anteriore per far funzionare al massimo in termini di direzionalità e precisione di sterzo l’avantreno, sponsando al meglio le caratteristiche di guida di Verstappen.

Loading...
Loading...

La nuova RB16 è la migliore Red Bull della nostra storia ibrida. Non ci siamo mai sentiti così pronti. La vettura è costante e bilanciata, e non ho mai visto Max guidare così bene. Ovviamente i favoriti sono ancora Hamilton e la Mercedes, ma all’interno del nostro team c’è una bellissima atmosfera, davvero molto affiatata. Siamo molto positivi per quanto riguarda le prestazioni raggiunte al secondo anno con Honda“, le parole di Christian Horner, Team Principal della Red Bull, ai microfoni di Ziggo Sport, ad una settimana dal via della stagione. Il manager britannico è convinto che le tante qualità del pacchetto RB16-Verstappen possano dare molti grattacapi a Mercedes nella tanto attesa lotta al titolo.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DELLA F1

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Mikhail Kolesnikov / Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top