Show Player

F1, Charles Leclerc: “Piedi per terra e lavorare, proveremo a fare meglio dell’anno scorso in Austria”



Nel weekend del 3-5 luglio il Mondiale 2020 di F1 prenderà il via e il monegasco della Ferrari Charles Leclerc è pronto per lanciare la sfida. I test a Barcellona (Spagna) non hanno dato indicazioni troppo confortanti ed è opinione di molti che la Rossa arrivi all’appuntamento di Spielberg (Austria) come terza forza in pista, alle spalle di Mercedes e di Red Bull.

Solo però il circuito austriaco saprà chiarire le idee. Un fine settimana particolare quello che si appresta a vivere Charles, che ha rinnovato il proprio contratto con il Cavallino Rampante fino al 2024. Il 2020 sarà il campionato della riconferma, forte dell’esperienza dell’anno scorso. Nell’edizione passata, la prova sul Red Bull Ring regalò un magico confronto tra il 22enne del Principato e l’olandese Max Verstappen. Un duello senza esclusioni di colpi: “In quel Gran Premio qualcosa è cambiato. I duelli con Verstappen nel finale? Insomma, non sono grandi ricordi perché la vittoria è sfumata a pochi giri dalla fine. Da lì ho imparato molto e cambiato lo stile di guida, che è diventato più aggressivo. Ma non avremmo vinto lo stesso, non eravamo abbastanza veloci“, le parole del ferrarista in una intervista a Sky Sport, che andrà in onda completa stasera nello speciale ‘Back On Track’.

Loading...
Loading...

Leclerc, un po’ come fatto nelle settimane precedenti dal Team Principal Mattia Binotto, tiene un profilo molto basso, pensando a quel che accadrà: “Speriamo di fare meglio quest’anno, anche se sarà difficile. Piedi a terra, non è stato un inizio facile con i test invernali. Non dobbiamo dimenticarlo e lavorare“.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DELLA F1

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Loading...

Lascia un commento

scroll to top