Show Player

Coppa Italia 2020: Napoli e Inter si giocano un posto in finale! Spettacolo al San Paolo, Conte sogna il ribaltone



Dopo oltre tre mesi di stop forzato a causa della pandemia di Covid-19, il calcio italiano è finalmente ripartito con il match di ieri tra Juventus e Milan. È solamente l’inizio dell’abbuffata che aspetta tutti gli appassionati e che proseguirà questa sera, sempre alle ore 21.00, con la gara di ritorno dell’altra semifinale di Coppa Italia 2019-2020, quella che vede protagoniste Napoli e Inter. Il “San Paolo”, ovviamente a porte chiuse per le restrizioni anti-coronavirus, si appresta ad ospitare un grande spettacolo: i partenopei sono favoriti dal risultato dell’andata, ma Antonio Conte si giocherà tutte le carte a propria disposizione per inseguire il ribaltone.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI NAPOLI-INTER, SEMIFINALE COPPA ITALIA 2020, DALLE 21.00 (SABATO 13 GIUGNO)

Loading...
Loading...

Chiaramente, a distanza di mesi dall’ultima partita disputata, sono tante le incognite che accompagnano questo match. Come accennato in precedenza, dopo i primi 90′ di questo confronto, giocati a San Siro lo scorso 12 febbraio, ad uscire dal campo con il sorriso sono stati i campani, che hanno colto una pesante vittoria esterna grazie al sigillo di Fabian Ruiz. Il Napoli prima dell’interruzione sembrava aver finalmente trovato la quadratura del cerchio, come testimoniano i sette successi e il pari contro il Barcellona nelle ultime nove partite disputate. Gennaro Gattuso vuole ripartire da quella base ed è consapevole dell’importanza dell’appuntamento di stasera: la Coppa Italia è l’obiettivo più concreto di questa stagione travagliata, anche perché garantirebbe in maniera automatica la qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League, e il primo passo deve essere centrare la finalissima di Roma, che sarebbe la terza della gestione De Laurentiis. A livello di uomini, l’unico indisponibile è Manolas, che verrà sostituito al centro della difesa da Maksimovic; centrocampo tipo con Zielinski, Demme e Fabian Ruiz, mentre in attacco, al fianco di Mertens e Insigne, rimane vivo il ballottaggio tra Politano e Callejon.

L’Inter, invece, ha vissuto una parabola discendente: dopo un inizio di stagione folgorante, i nerazzurri hanno poi dovuto fare i conti con la bruciante eliminazione ai gironi di Champions League e con l’allontanarsi del sogno scudetto, mandato presumibilmente in frantumi dalla netta sconfitta contro la Juventus nell’ultima giornata prima dell’interruzione. A questo punto la Coppa Italia diventa un obiettivo da inseguire in maniera accanita e c’è da scommettere che Antonio Conte avrà ricominciato gli allenamenti martellando i suoi sull’importanza della partita di stasera: l’allenatore salentino sa che la rimonta è possibile e farà leva anche sul precedente di campionato, quando il Biscione si impose a Napoli per 3-1. A livello tattico, si potrebbe passare a un più offensivo 3-4-1-2, posizionando Eriksen nel suo ruolo naturale dietro alla consueta coppia Lukaku-Lautaro Martinez: per il resto, in difesa si punta a recuperare De Vrij e Bastoni, mentre sulla fascia destra il duello è tra Candreva e Moses.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top