Show Player

Calendario Brescia Serie A: date e programma di tutte le partite da giugno ad agosto



Obiettivo difficilissimo, quello della salvezza, per un Brescia che si trova ultimo in classifica a quota 16 punti, ben nove di differenza rispetto alla coppia Genoa-Lecce che ne ha 25. Un campionato che pareva nato bene si è trasformato in un autentico incubo, passato perennemente tra il 19° e il 20° posto a partire dalla nona giornata. Neanche i continui avvicendamenti sulla panchina sono serviti: dopo l’undicesima è saltato Eugenio Corini, al suo posto è arrivato Fabio Grosso, ma Corini è ritornato alla quindicesima per poi essere cacciato definitivamente, con Diego Lopez al suo posto.

L’inizio faceva ben sperare, con una vittoria a Cagliari con rigore di Alfredo Donnarumma, ma le cose sono precipitate rapidamente. Dopo aver sprecato un vantaggio di due gol contro il Bologna (3-4) e aver vinto a Udine (0-1), il Brescia non è più riuscito a ingranare la marcia giusta, e se le sconfitte contro Juventus e Napoli ci potevano stare, sono altre quelle che hanno messo nei guai la squadra di un Mario Balotelli mai realmente incisivo. Tra la quinta e la quattordicesima un solo pari, contro la Fiorentina, poi solo sconfitte prima dell’accoppiata contro Spal e Lecce.

Loading...
Loading...

Di lì, dopo il pareggio di Parma, è arrivato anche il vantaggio contro la Lazio ad opera di Balotelli: una gioia effimera, perché sono invece ricominciate le sequenze di sconfitte, occasionalmente interrotte da pareggi contro Cagliari e Udinese e un’altra sconfitta con una big, in questo caso il Napoli, in cui c’era stato il vantaggio iniziale (con Chancellor a metà primo tempo). Il percorso si è temporaneamente interrotto a Reggio Emilia, con una sconfitta per 3-0 contro il Sassuolo.

Alla ripresa, l’avversaria è la Fiorentina, ma al Franchi, e dunque con determinate difficoltà da superare per arrivare al successo. Le partite su cui contare possono essere quelle contro Genoa, Torino, Spal, Lecce e Sampdoria, ma oltre a questi punti i lombardi dovranno obbligatoriamente raccoglierne qualcuno anche da campi più difficili. La situazione di Balotelli non aiuta, al pari del fatto che l’attacco della squadra non vive su particolari goleador. Il migliore, Balotelli, è a quota 5, con Alfredo Donnarumma a 4 (più uno in Coppa Italia), così come Torregrossa. C’è poi Chancellor a tre; in cinque, invece, sono a una rete. Troppo poco per poter pensare di salvarsi, ma nel calcio (e in generale nello sport) nulla è mai realmente detto finché non suona l’ultimo triplice fischio.

CALENDARIO SERIE A BRESCIA: TUTTE LE DATE E LE AVVERSARIE

Lunedì 22 giugno, ore 19:30, 27ma giornata: Fiorentina-Brescia

Sabato 27 giugno, ore 17:15, 28ma giornata: Brescia-Genoa

Mercoledì 1 luglio, ore 19:30, 29ma giornata: Inter-Brescia

Domenica 5 luglio, ore 19:30, 30ma giornata: Brescia-Verona

Mercoledì 8 luglio, ore 21:45, 31ma giornata: Torino-Brescia

Sabato 11 luglio, ore 19:30, 32ma giornata: Brescia-Roma

Martedì 14 luglio, ore 21:45, 33ma giornata: Atalanta-Brescia

Domenica 19 luglio, ore 19:30, 34ma giornata: Brescia-Spal

Mercoledì 22 luglio, ore 21:45, 35ma giornata: Lecce-Brescia

Domenica 26 luglio, orario da definire, 36ma giornata: Brescia-Parma

Mercoledì 29 luglio, orario da definire, 37ma giornata: Lazio-Brescia

Domenica 2 agosto, orario da definire, 38ma giornata: Brescia-Sampdoria

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top