Show Player

Calcio, Marco Tardelli si candida alla presidenza dell’AIC: “Raccolgo l’invito all’unità”



Il passaggio di testimone si concretizza? Sembrerebbe proprio di sì. Oggi, nel corso del consiglio direttivo dell’AIC, Damiano Tommasi ha rassegnato le dimissioni da presidente dell’Assocalciatori, anticipando la fine del suo terzo mandato (novembre). Di fatto un epilogo già noto perché oltre la soglia novembrina non avrebbe potuto andare e quindi ricandidarsi. Una decisione, probabilmente, frutto delle tante tensioni dell’ultimo periodo, legate alla ripresa, alla questione del taglio degli stipendi e alle contrarietà che lui stesso non ha mai nascosto.

A questo punto si è aperta la corsa alla successione e, come riportato dall’Ansa, Marco Tardelli è pronto a raccogliere il testimone: “Da calciatore e da sportivo ringrazio Damiano Tommasi per l’impegno e il lavoro di questi venti anni a tutela del calcio e dei suoi interpreti. Da aspirante suo successore, raccolgo con convinzione l’invito all’unità e alla compattezza dell’Assocalciatori“, le parole del campione del mondo del 1982. Il Consiglio direttivo, a questo punto, nominerà presidente facente funzioni il vicepresidente vicario Umberto Calcagno con il compito di convocare quanto prima la nuova assemblea elettiva. Le elezioni federali dovrebbero essere previste per l’8 marzo 2021.

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top