Show Player

Calcio, Bundesliga 2020: Werder Brema-Eintracht Francoforte 0-3, doppietta di Ilsanker e André Silva a segno



E’ terminato 3-0 in favore dell’Eintracht Francoforte, sul campo del Werder Brema, il recupero della 24ma giornata di Bundesliga 2020. Al Weser Stadion sono le reti di André Silva e di Stefan Ilsanker (doppietta) a decidere la sfida. Con questo risultato il Werder rimane in penultima posizione in campionato, mentre l’Eintracht compie un deciso balzo in avanti, verso posizioni di classifica decisamente più tranquille.

PRIMO TEMPO – Il Brema parte con un 4-3-3: Bartels, Selke e Osako a comporre il tridente offensivo. Gli ospiti rispondono con un 3-4-2-1: Andrè Silva unico riferimento offensivo, supportato da Kamada e Gacinovic. Nella prima frazione le emozioni latitano e il gioco ristagna per lo più a centrocampo. Gli squilli sono al 23′ quando Selke manca una clamorosa occasione, ma è bravissimo il portiere del Francoforte a salvarsi in corner. Sempre i padroni di casa vicini al gol con Klaassen, che non trova la porta da posizione assai favorevole.

Loading...
Loading...

SECONDO TEMPO – Nella ripresa è l’Eintracht a prendere decisamente il comando delle operazioni e a farsi pericoloso. Al 59′ la marcatura di Kohr non viene convalidata per posizione di fuorigioco, confermata anche dal VAR. 1′ dopo però è il lusitano André Silva a sbloccare lo score: dopo uno splendido cross, incorna di testa alla base del palo di destra. Il perfetto tempismo della sua giocata rende tutto davvero molto bello. Il Werder non è in grado di trovare le contromisure adeguate e nei minuti finali crolla letteralmente. Ilsanker è devastante in zona realizzativa e con una doppietta consegna di fatto i tre punti alla compagine di Francoforte.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top