Show Player

Boxe, Guido Vianello demolisce Haynesworth: ko dopo 2 minuti! Primo italiano a trionfare dopo il lockdown



Guido Vianello è stato il primo sportivo italiano a gareggiare dopo il lungo lockdown dovuto alla pandemia. Il pugile, dopo tre mesi di stop forzato, ha illuminato la scena sul ring dell’MGM Grand Garden Arena di Las Vegas (Nevada, USA) dove è andata in scena la prima grande serata di boxe post emergenza sanitaria. Il ribattezzato Gladiatore ha demolito il malcapitato Don Haynesworth, trionfando per ko già nel corso del primo round: il nostro peso massimo ha colpito il rivale con un micidiale diretto destro al volto anticipato da un bel jab, lo statunitense è crollato al tappeto e così il romano ha conquistato la settima vittoria da professionista in altrettanti incontri disputati (tutti negli States, tutti prima del limite, ben quattro conclusi nella prima ripresa).

Il 26enne si è fatto trovare in perfetta forma fisica: 108 kg di grandissima sostanza pronti a rimettersi in moto, desideroso di proseguire la sua avventura Oltreoceano dove negli ultimi due anni ha macinato soltanto successi. Non si è potuto vedere molto visto che l’incontro è durato appena due minuti (erano in programma sei round) ma la sensazione è che il pugile nostrano abbia svolto degli allenamenti mirati in questi mesi per non perdere lo smalto. Guido Vianello non combatteva dallo scorso 30 novembre quando surclassò Colby Madison in un 2019 caratterizzato da ben cinque incontri chiusi sempre per ko (quello odierno è stato tecnico).

Loading...
Loading...

L’azzurro, già capace di partecipare alle Olimpiadi di Rio 2016, partiva con tutti i favori del pronostico e non ha avuto alcun problema a liquidare il 37enne di New Rochelle (16-4-1) presentatosi sul ring con un adipe notevole e un peso ufficiale di addirittura 133 kg. Guido Vianello, seguito dal manager Sam Jones per l’accreditata scuderia Top Rank, guarda già al futuro: il sogno è quello di combattere per una cintura nei prossimi anni e magari arrivare anche a battagliare per il titolo iridato. Di seguito il VIDEO del ko odierno.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI BOXE

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Comunicato Giuseppe Gambacorta

Loading...

Lascia un commento

scroll to top