Boxe, Antony Joshua: “Il ritorno di Mike Tyson? L’incarnazione di una macchina per uccidere, è una leggenda: non lo affronterei”


Mike Tyson si sta allenando duramente per tornare sul ring nei prossimi mesi, il suo obiettivo dichiarato è quello di disputare un incontro con scopi benefici ad addirittura 15 anni di distanza dal suo ultimo incontro ufficiale. Il 53enne ha pubblicato alcuni video dei suoi allenamenti e sembra essere in uno stato di forma strepitoso nonostante l’età avanzi, il fisico dello statunitense è invidiabile e si attende di sapere chi sarà il suo avversario. Il sogno sarebbe quello di vederlo contrapposto a Evander Holyfield per il terzo capitolo della saga che scaldò il pugilato a metà degli anni ’90 col celeberrimo morso d’orecchio.

A parlare di Iron Mike è stato anche Anthony Joshua, attuale Campione del Mondo WBA, WBO, IBF, IBO dei pesi massimi, in un’intervista concessa a The Sun: “Con tutto il rispetto, non affronterei Mike Tyson: la gente mi fischierebbe se lo dovessi battere, Mike è semplicemente una leggenda, è il miglior combattente dell’eta moderna“.

Loading...
Loading...

L’inglese ha poi proseguito: “Per me ci sono solo due Campioni del Mondo, Tyson e Ali: sono i volti più riconosciuti al mondo quando si parla di boxe. Tyson è l’incarnazione di una macchina per uccidere. Si è preso un periodo di riposo ma è un combattente per natura: se ritorna sarò sicuramente uno degli spettatori dell’evento“.

Non si sa ancora se AJ riuscirà a tornare sul ring nel 2020 vista la situazione sanitaria. Il sogno sarebbe quello di vederlo contrapposto a Tyson Fury, Campione del Mondo WBC, per la riunificazione delle cinture della categoria regina. Proprio riguardo al connazionale, Joshua ha commentato: “Lui è un esempio per come ha superato i suoi problemi e per aver raggiunto certi traguardi“.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI BOXE

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top