Show Player

Judo: stilato un nuovo calendario provvisorio, nessun evento in programma fino a settembre



Continua ad allungarsi il periodo di stop forzato per il judo mondiale agonistico, che potrebbe tornare protagonista solo ad autunno per gli ultimi tre mesi di una stagione 2020 pesantemente rivoluzionata dall’emergenza sanitaria legata al Covid-19. L’EJU (Federazione Europea) ha pubblicato un nuovo calendario provvisorio comunicando inoltre a tutti i Paesi che non si terranno eventi fino al termine del mese di agosto, nella speranza che la situazione possa normalizzarsi nel corso dell’estate.

Il presidente dell’EJU Sergey Soloveychik ha spiegato: “La situazione è davvero inusuale per il nostro sport e la pandemia non è ancora finita, comunque noi guardiamo al futuro con più ottimismo e speriamo di riprendere con alcuni eventi ad autunno“. Il calendario provvisorio va dunque da settembre a dicembre ed include cinque competizioni del World Tour: Grand Prix Zagabria (18-20 settembre), Grand Prix Tashkent (2-4 ottobre), Grand Slam Brasilia (11-13 ottobre), Grand Slam Abu Dhabi (22-24 ottobre) e Grand Slam Tokyo (11-13 dicembre). Per quanto riguarda le varie rassegne continentali sono state confermate date e sedi degli eventi, con il Campionato Europeo Senior programmato a Praga dall’8 al 10 novembre. In ordine cronologico, le prime competizioni del circuito continentale (senior e giovanile) sono previste il 12 ed il 13 settembre a Bratislava, Cluj Napoca e Sarajevo.

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO PROVVISORIO INTEGRALE

erik.nicolaysen@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: IJF

Loading...

Lascia un commento

scroll to top