Show Player

Basket: Fortitudo Bologna, ufficiale l’ingresso in Champions League



Fugati tutti i dubbi delle scorse settimane in merito alla fattibilità dell’operazione, la Fortitudo Bologna ha comunicato quest’oggi di aver effettuato tutte le pratiche per l’iscrizione alla Basketball Champions League 2020-2021, nella quale (se tutto dovesse essere confermato) sarà una delle tre italiane al via assieme a Dinamo Sassari e Brindisi.

Era dalla stagione 2008-2009, quella della retrocessione nell’allora LegaDue che poi si trasformò in discesa addirittura di due serie per problemi di natura finanziaria, che l’anima biancoblu di Bologna non assaporava l’Europa: allora era l’EuroCup, che aveva appena assunto questo nome in sostituzione di ULEB Cup.

Loading...
Loading...

Questo il commento del presidente Christian Pavani: “Siamo orgogliosi di poter confermare che il nostro Club, a dodici anni di distanza dall’ultima volta, tornerà a competere anche in Europa. Un traguardo che era nei nostri obiettivi ma che non pensavamo di riuscire a raggiungere già dopo la prima stagione da neopromossi. Devo anche confessare che sto provando una certa emozione. Il nostro percorso (avviato tra mille incertezze sette anni fa) penso abbia ottenuto e stia ottenendo risultati importanti, dei quali va dato merito a tutti coloro che (sul campo, dietro alle scrivanie e sugli spalti) non hanno mai smesso di sposare la causa della Effe e sono ancora pronti a dare il massimo di se stessi per far sì che anche questo prestigioso ritorno in Europa non debba essere considerato come il punto di arrivo. Abbiamo tanta voglia di continuare a fare belle cose insieme“.

Per la prima volta sempre dalla stagione 2008-2009, dunque, entrambe le bolognesi parteciperanno a una Coppa europea, sebbene in questo caso le competizioni siano diverse. Va ricordato, infatti, che per lunghe stagioni tanto la Virtus quanto la Fortitudo hanno affrontato insieme l’Eurolega, dando vita a derby accesissimi, di cui si fa fatica a mettere in fila gli aneddoti.

La Fortitudo, nella sua storia europea, ha raggiunto la finale di Eurolega nella stagione 2003-2004 e la semifinale di Coppa Korac in quella 1995-1996.

Sempre in tema di Champions League, dalla Spagna rimbalza la notizia secondo cui all’Unicaja Malaga sarebbe stato offerto un posto in Champions League per l’annata ventura. Si tratterebbe, ove ciò andasse a buon fine, di un colpo non da poco, dal momento che l’Unicaja è da più di vent’anni una delle società più rinomate del panorama della Liga ACB.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top