Show Player

Basket: Fortitudo Bologna, è ritorno all’Unipol Arena dopo più di vent’anni



La Fortitudo Bologna lascia il PalaDozza e si trasferisce all’Unipol Arena. Con un comunicato apparso nella giornata di oggi, la società presieduta da Christian Pavani annuncia il ritorno, dopo 21 anni, nel palasport di Casalecchio di Reno, già casa per due stagioni dal 1997 al 1999, prima del ritorno in Piazza Azzarita, diventata un’autentica casa del popolo fortitudino.

La scelta è dovuta in larga misura al tentativo di assicurare alla squadra la possibilità di avere il maggior numero possibile di tifosi, pur con il distanziamento sociale, una volta che sarà possibile tornare nei palasport. Del resto, il PalaDozza è spesso e volentieri andato esaurito in abbonamento nei suoi 5570 posti, ma da sempre il tifo bolognese, virtussino come fortitudino, è perfettamente in grado di mettere insieme medie molto più elevate (per rendere l’idea, nelle stagioni a Casalecchio la Virtus ha praticamente sempre superato i settemila di media).

Loading...
Loading...

Nel comunicato, la società afferma: “La scelta di spostarsi nuovamente in uno dei migliori impianti d’Italia per dimensioni e polifunzionalità è legata soprattutto all’imprescindibile necessità di garantire al maggior numero di appassionati possibile di assistere alle partite casalinghe della nostra prima squadra, desiderio impossibile da realizzare al PalaDozza con i tantissimi ‘sold out’ registrati nelle precedenti stagioni“. La scelta vale per tutte le competizioni: campionato, Champions League e gare in casa del nuovo format di Supercoppa Italiana.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top