Show Player

Volley femminile, Serie A1 sospesa: la FIPAV deciderà sull’assegnazione dello scudetto o spazio a playoff estivi?



La Serie A1 di volley femminile si ferma qui. La Lega Pallavolo Femminile ha deciso per la conclusione anticipata del massimo campionato italiano a causa dell’emergenza coronavirus che sta colpendo il nostro Paese, mancavano ancora sei giornate al termine della stagione regolare (oltre ad alcuni recuperi) e non ci sono le condizioni per poterle disputare. Il comunicato parla chiaro, recita del termine anticipato del campionato, proclama Conegliano come vincitrice della regular season e lascia alla Federvolley (FIPAV) la decisione in merito all’assegnazione o meno dello scudetto.

Questo è quanto recita il comunicato ma il Presidente Mauro Fabris, nella video-intervista rilasciata sul portale della Lega Volley Femminile, parla della possibilità di disputare i play-off per assegnare lo scudetto, ovviamente in estate se ci saranno le condizioni per farlo. Fabris ha elencato le sei squadre che sarebbero disposte a scendere in campo: Conegliano (detentrice del titolo), Novara, Monza, Bergamo, Brescia, Chieri.

Loading...
Loading...

Si è votato anche a favore dell’annullamento delle retrocessioni e della promozione di due formazioni dalla Serie A2 che è stata sospesa definitivamente: la prossima Serie A1 sarà dunque a 16 squadre (salvo possibili rinunce e ritiri), uno sproposito considerando che sarà una stagione olimpica. A definire quali saranno le compagini che parteciperanno alle Coppe Europee 2020-2021 sarà la classifica del 16 febbraio 2020, successiva alla 19ma giornata di regular season (l’ultima disputata da tutte le squadre).

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto LPS/Ettore Griffoni

Loading...

Lascia un commento

scroll to top