Tennis, verso un autunno caldo con Roland Garros, Masters1000, Atp Finals e Coppa Davis. Ma gli spostamenti aerei sono un problema

L’emergenza sanitaria ha fermato il mondo del tennis. Sono centinaia i tornei cancellati nelle ultime settimane. Tra recuperi, nuove collocazioni e spostamenti, l’autunno del tennis rischia di diventare caldissimo. Potrebbero disputarsi, infatti, in pochi mesi due Slam, alcuni Masters1000 le Atp Finals senza dimenticare le competizioni per Nazionali come la Coppa Davis.

Le ipotesi che sono state avanzate in queste settimane sono tantissime. Molto verosimilmente il Roland Garros si giocherà tra il 20 settembre e il 4 ottobre, aprendo un autunno tennistico molto particolare. Bisogna precisare che la collocazione dello Slam francese potrebbe anche essere modificata di una settimana, si tratterebbe del secondo Slam in pochi giorni visto che gli US Open sono in programma dal 31 agosto al 13 settembre.

Gli Internazionali d’Italia potrebbero disputarsi, quindi, subito dopo la fine del Roland Garros sulla terra rossa di Roma. Nel caso in cui si decidesse di far slittare il torneo italiano di qualche settimana si potrebbe optare per cambiare superficie e giocarlo indoor tra Milano e Torino, anche se questa sembra un’ipotesi abbastanza remota al momento.

Resta da capire, proprio per quanto concerne i Masters1000, cosa si deciderà di fare con i due tornei già in programma in autunno ovvero lo Shanghai Rolex Masters, inizio fissato l’11 ottobre, e il torneo di Parigi-Bercy in calendario a partire dal 2 novembre. Al momento è impossibile stabilire se si disputeranno come da programma o ci saranno novità in tal senso. Novembre sarà il mese anche delle finali del NextGen che si disputeranno a Milano a partire da martedì 10. Il 15 a Londra si giocheranno le attesissime Finals Atp mentre lunedì 23 prenderà il via la fase finale della Coppa Davis.

Ci sono, poi, quei tornei che sperano ancora in una ricollocazione, visto che hanno annunciato solo il rinvio e non la cancellazione come: Monaco di Baviera, Amburgo e Kitzbuhel. Il calendario dell’Atp, quindi, potrebbe prevedere dopo il Rolland Garros e si spera gli Internazionali d’Italia i tornei di Pechino, Tokyo, Shanghai, Basilea, Vienna, Parigi-Bercy e le Atp Finals, ovviamente anche queste sono solo ipotesi che andranno confermate dai fatti. Molto verosimilmente tutte le manifestazioni sopra citate si disputeranno a porte chiuse.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tour de France a rischio? Vietati eventi sportivi fino ad agosto, la Grande Boucle dovrebbe spostarsi

Giro d’Italia 2005: il bis del Falco Paolo Savoldelli