Show Player

Ciclismo, Rigoberto Uran: “Tre squadre potrebbero sopravvivere alla crisi se il Tour venisse cancellato”



A Cycling News ha parlato Rigoberto Uran, che ha affermato che solo tre team del World Tour potrebbero sopravvivere se il Tour de France venisse cancellato: il ciclista colombiano della Education First infatti, ha affermato che un tale scenario porterebbe ad una grave crisi economica.

Così Uran parlando alla Federazione colombiana: “Il ciclismo è uno sport povero perché è supportato solo dalle imprese, se il Tour non si svolgesse sarebbe una catastrofe. Ad esempio, delle 18 squadre World Tour, solo tre potrebbero sopravvivere, e le altre affrontano un futuro molto complicato“.

Loading...
Loading...

Spiega i motivi della sua affermazione il colombiano: “Al momento, ci sono solo tre squadre che sono economicamente forti. Ci sono solo poche aziende al mondo che stanno andando bene al momento. Se continua così, ci sarà una crisi e quando un’azienda deve tagliare, iniziano con i loro piani di marketing e questo avrà un impatto sul ciclismo“.

Ecco il futuro dopo il coronavirus per l’alfiere della Education First: “Sarà difficile tornare alla vita normale, penso che sarà difficile per tutti noi, ma dobbiamo continuare. Spero che alla fine tutto sia risolto, che venga trovato un vaccino, che le persone ottengano lavoro, che l’economia mondiale sia di nuovo bene, forse abbiamo imparato che tutto deve essere valutato: poter uscire in strada, andare in un bar a bere una birra, viaggiare, sono cose normali ma le apprezzeremo molto in futuro“.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Radu Razvan / Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top