Show Player

Volley, Milano-Padova rinviata: i meneghini non superano i controlli per febbre. Sora non arriva a Piacenza: paura da coronavirus



L’allarme coronavirus è definitivamente divampato in Italia, il decreto governativo ha inserito in “zona rossa” la Lombardia e altre 14 Province e questo provvedimento ha avuto una seria ripercussione sulla pallavolo. La Serie A1 femminile è stata sospesa a tempo indeterminato, la SuperLega maschile doveva scendere in campo oggi pomeriggio per la 23ma giornata ma il turno è azzoppato.

Milano-Padova, al PalaLido del capoluogo meneghino, non è andata in scena perché alcuni giocatori della compagine casalinga non hanno superato il test sulla temperatura corporea (febbre) e dunque la sfida è stata rinviata a data da destinarsi. Sora ha addirittura deciso di non scendere in campo a Piacenza per paura di contagio da coronavirus: arriverà una sconfitta a tavolino per 3-0 che vale la matematica retrocessione in Serie A2. Si giocano soltanto Civitanova-Trento (capolista contro quarta della classe) e Modena-Monza (i Canarini sono a due punti di distacco dalla Lube e da Perugia che osserva un turno di riposo).

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Loading...

Lascia un commento

scroll to top