Show Player

Ciclismo, Vincenzo Nibali: “Olimpiadi nel 2021? Il rinvio non cambia le mie aspirazioni, sarò prontissimo”



Vincenzo Nibali puntava tantissimo sulle Olimpiadi di Tokyo 2020, lo Squalo andava a caccia della medaglia d’oro ai Giochi su un percorso particolarmente difficile e adatto alle sue caratteristiche tecniche ma purtroppo l’emergenza coronavirus ha costretto il CIO e il Comitato Organizzatore a rinviare la rassegna a cinque cerchi di un anno. La kermesse andrà dunque in scena entro l’estate 2021 e il siciliano si trova costretto a rivedere i suoi piani, avrà 36 anni e indubbiamente i dodici mesi in più sulla carta d’identità peseranno ma l’alfiere della Trek-Segafredo ha dimostrato più volte di poter andare oltre ogni limite, regalando delle imprese strepitose.

Il vincitore di due Giri d’Italia e di un Tour de France, oltre che di tantissime altre corse tra cui due Giri di Lombardia e una Milano-Sanremo, non molla la presa e anzi rilancia le sue ambizioni commettando sui social network il posticipo delle Olimpiadi: “Il CIO ha fatto la scelta giusta. Il mondo deve combattere l’emergenza, lo sport può aspettare. Tokyo 2020 era forse il più importante obiettivo della mia stagione, ma lo slittamento non cambierà le mie aspirazioni. Lavorerò duro per arrivare prontissimo al nuovo appuntamento“.

Loading...
Loading...

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Trek

Loading...

Lascia un commento

scroll to top