Show Player

Ciclismo, i corridori della Lotto Soudal si riducono volontariamente lo stipendio



La pandemia di coronavirus ha avuto un impatto devastante sul mondo dello sport, fermando di fatto le attività agonistiche in tutto il pianeta. Non fa eccezione il ciclismo che, dopo lo svolgimento della Parigi-Nizza, è stato costretto a tirare i remi in barca ed assistere a una sfilza di cancellazioni o di rinvii delle gare. Chiaramente ciò pesa non poco sulle casse delle squadre World Tour, che devono far fronte a perdite economiche importanti. In questo contesto i corridori della Lotto Soudal hanno deciso volontariamente di ridurre i propri stipendi per dare un contributo concreto al team belga.

Ecco la nota ufficiale emessa dalla Lotto Soudal: “Non abbiamo solo grande solidarietà e vicinanza alle persone che stanno combattendo con la malattia. Noi vogliamo supportare anche i partner della squadra che stanno affrontando un periodo economico difficile. Siamo ancora estremamente attivi, ma la cosa più importante, fare punti vincendo le corse, è diventato impossibile. Il rinvio delle corse coinvolge la maggior parte del nostro staff operativo. Meccanici, massaggiatori, fisioterapisti e autisti dei bus sono costretti a farsi da parte ed a rimanere temporaneamente senza lavoro. Per il momento, i nostri dipendenti ricadranno nel sistema di disoccupazione per cause di forze maggiore”.

Loading...
Loading...

I corridori del sodalizio belga stanno comunque continuando ad allenarsi individualmente per farsi trovare pronti quando verrà l’ora di tornare in strada: “Lo fanno per essere pronti alla competizione non appena le corse potranno essere nuovamente organizzate. Solidali con lo staff e gli sponsor, gli atleti, così come l’intero gruppo dirigenziale e il personale amministrativo, hanno deciso di rinunciare a parte dei loro ingaggi, fin quando la squadra non gareggerà di nuovo. La decisione è stata presa senza discussioni. È chiaro a tutti che circostanze particolari richiedano particolari strategie di squadra”.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: S. Plaine

Loading...

Lascia un commento

scroll to top