Show Player

Calcio, Aleksander Ceferin: “Valutiamo varie ipotesi, potremmo ripartire anche a fine giugno”



In un momento drammatico per tutto il globo terrestre a causa della pandemia di coronavirus, il mondo del calcio si sta domandando se e quando sarà possibile ritornare in campo per concludere la stagione ancora in corso. Ha provato a rispondere il presidente dell’UEFA, Aleksander Ceferin, che in un’intervista a Repubblica ha parlato a 360 gradi di questo momento anomalo e degli scenari per il futuro.

La priorità è garantire la salute, però chiaramente l’UEFA sta valutando l’evolversi della situazione e ha sul tavolo diverse opzioni per l’eventuale ripresa delle coppe europee: “In questo momento drammatico la cosa più importante è la salute, uscire da questa crisi. Certo, il calcio interrotto simboleggia che l’Europa e il mondo si sono fermati. Ci sono almeno tre opzioni: ricominciare a metà maggio, a giugno o alla fine di giugno. Se poi non dovessimo riuscirci, la stagione probabilmente sarebbe persa. C’è anche l’opzione di riprendere all’inizio della prossima, cominciando più tardi quella successiva. Vedremo la soluzione migliore per Leghe e club”.

Loading...
Loading...

In questo momento di estrema incertezza, però, neanche un’autorità come il presidente dell’UEFA può fornire risposte attendibili: “Nessuno sa quando la pandemia finirà. Abbiamo il piano A, B o C: siamo in contatto con le leghe, con i club, c’è un gruppo di lavoro. Dobbiamo aspettare, come ogni altro settore”.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top