Show Player

Vela, Mondiali Laser Radial 2020: giornata sospesa per condizioni meteorologiche avverse



Anche la terza giornata di regate a Melbourne, in Australia, dove sono in corso di svolgimento i Mondiali Laser Radial 2020 è stata condizionata dal forte vento. Dopo i problemi nei primi due giorni, gli organizzatori sono stati costretti oggi a far sospendere il programma al termine della prima prova e a rimandare dunque il grosso delle qualificazioni di un’ulteriore giornata. Le regate che non sono state disputate oggi proveranno ad essere recuperate nella notte italiana, sempre nella baia di Port Phillip.

Nell’unica qualifica conclusasi in giornata, dunque, continua a sorridere tra gli uomini il russo Daniil Krutskikh che si classifica secondo anche in queste condizioni avverse dopo le due vittorie nelle prime giornate e resta saldamente in testa alla leaderboard a quota 4 (1-1-2). Tutti gli avversari hanno perso terreno e il divario con il leader è già davvero cospicuo. L’australiano Michael Compton ha infatti patito il vento più del dovuto, precipitando in 14esima posizione di giornata e fermandosi dopo tre regate dunque a quota 19 (2-3-14). Terzo posto per lo sloveno Nik Pletikos (27, 8-9-10), davanti a due padroni di casa come Jordan Makin (29, 3-15-11) e il vincitore di giornata Zac Littlewood (31, 25-5-1).

Loading...
Loading...

La classifica femminile ha visto invece un ribaltamento delle prime posizioni, con la danese Anne-Marie Rindom e l’esperta olandese Marit Bouwmeester che hanno scavalcato la giovane svizzera Maud Jayet grazie alla convincente regata conclusa, rispettivamente, in seconda e prima posizione oggi. La lotta di vertice rimane comunque parecchio serrata, con Rindom in testa (6, 1-3-2), seguita da Bouwmeester (7, 3-3-1) e Jayet (9, 2-1-6). Ancora in gioco anche la belga Emma Plasschaert, in forte ripresa dopo le difficoltà dell’esordio (14, 9-3-2).

Continuano a non brillare particolarmente le azzurre in gara. Le due rappresentanti delle Fiamme Gialle Silvia Zennaro e Carolina Albano sono al momento le uniche in zona promozione verso la Finale Gold (prime 52 posizioni): 45° posto per la veneta a 69 punti (25-24- 20) mentre la triestina è proprio sul filo del rasoio, 52° con 78 punti (20-32-26). Ci possono tranquillamente ancora provare anche la trentina Joyce Floridia (Fiamme Gialle) (80 punti) e Valentina Balbi (Yacht Club Italiano) che è salita a quota 85. Sembra segnato il destino di Francesca Frazza (FV Peschiera) (94), e Matilda Talluri (CN Livorno) (106).

michele.brugnara@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top