Show Player

Tennis, Fabio Fognini: “Quando Federer e Djokovic sono al top è molto difficile affrontarli, Nadal ti distrugge mentalmente”



Fabio Fognini non è mai banale dentro e fuori dal campo. In un’intervista concessa al quotidiano olandese NRC, il ligure ha un po’ spaziato, parlando di aspetti agonistici e non relativamente alla propria vita sportiva.

In primis, Fabio ha ammesso che se avesse sfruttato meglio il suo talento, avrebbe potuto fare di più sotto il profilo dei risultati: “A volte sono pigro, non so il motivo ma questo non mi ha aiutato nel corso della carriera“, le parole dell’azzurro. Fognini, comunque, sta vivendo un momento felice con la sua famiglia, insieme a sua moglie Flavia Pennetta, da cui ha avuto due bambini: “Loro hanno cambiato il mio modo di vivere il tennis“.

Loading...
Loading...

Il nostro portacolori poi, stuzzicato sul tema Top Three, ha detto la sua in maniera chiara: “Quando Federer e Djokovic sono al top è molto difficile affrontarli. Giocano molto veloce e non ti danno spazio. Con Nadal è diverso perché il suo gioco è più fisico, ti distrugge nello scambio e mentalmente. Contro di lui però hai la possibilità di giocartela e l’ho dimostrato in passato“.

A 33 anni il tennista del Bel Paese ha anche dichiarato di sentire il peso della fatica dei continui viaggi, sottolineando come la vita da professionista non sia affatto facile.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top