Speed skating, azzurrini nelle retrovie nella prima giornata di gare dei Mondiali junior 2020 di Tomaszów Mazowiecki

Sono scattati nella giornata italiana di oggi, venerdì 21 febbraio, i Mondiali junior di speed skating, che si disputeranno a Tomaszów Mazowiecki, in Polonia, fino a domenica 23: assegnati questo pomeriggio i primi quattro titoli della rassegna iridata di categoria, purtroppo senza piazzamenti di rilievo fatti registrare dagli atleti italiani.

Nei 500 metri femminili la medaglia d’oro va all’olandese Femke Kok, che vince in 38.499 e va a precedere di 0.64 la nipponica Moe Kumagai, seconda in 39.145, mentre completa il podio l’olandese Robin Groot, terza a 1.36 col crono di 39.866. 16° posto per Serena Pergher, al personale in 40.782, con un ritardo di 2.28, 26ma posizione per Federica Maffei in 41.573, a 3.07, infine si classifica 37ma Laura Peveri in 42.048, con un ritardo di 3.54.

I 500 metri maschili vanno invece al nipponico Katsuhiro Kuratsubo, che vince con il personale in 35.279 e batte per appena 3 millesimi il russo Artem Arefyev, il quale deve accontentarsi della piazza d’onore in 35.282, infine sale sul gradino più basso del podio un altro nipponico, Wataru Morishige, che timbra il terzo crono in 35.348, a 0.06 dal connazionale. 18ma posizione per Nicky Rosanelli, che chiude a 1.80 col personale in 37.079, mentre è 33° Thomas Nadalini in 37.719 con un ritardo di 2.44.

Nei 1500 femminili arriva la tripletta olandese con la medaglia d’oro che va a Robin Groot, la quale vince in 2:01.041 e va a precedere di 0.24 Femke Kok, seconda in 2:01.286, mentre completa il podio Merel Conijn, terza a 1.66, con il crono di 2:02.710. 19ma Federica Maffei in 2:07.543, con un distacco di 6.50, 30ma Laura Peveri in 2:10.897, a 9.85.

I 1500 maschili vanno invece al nipponico Tsubasa Horikawa, che vince con il crono di 1:49.486 e batte di 0.39 il russo Stepan Chistiakov, il quale deve accontentarsi della piazza d’onore con il crono di 1:49.884. Sale sul gradino più basso del podio il sudcoreano Jaewon Chung, che chiude in 1:50.089, a 0.60 dal vincitore. 35° Thomas Nadalini in 1:59.311, a 9.82 dall’oro.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Vladislav Gajic shutterstock

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, risultati Test 2020: dominio Mercedes, Ferrari lontana, 13° Vettel. Binotto è preoccupato

Volta ao Algarve 2020: Cees Bol sorprende tutti in volata nella terza tappa, secondo Sacha Modolo