Show Player

Pentathlon, International Budapest Indoor 2020: 15° Giorgio Malan, 34° Matteo Cicinelli



Si è disputata oggi la finale maschile dell’International Budapest Indoor 2020 di pentathlon moderno, prova che ha assegnato punti per il ranking olimpico che qualifica a Tokyo 2020. In Ungheria, due erano gli italiani al via tra i migliori 36, con Giorgio Malan che si è classificato 15°, mentre Matteo Cicinelli è giunto 34°.

Fa festa la Germania, che oggi centra la doppietta con Marvin Faly Dogue, che centra il successo con 1500 punti e 5″ di margine sul connazionale Fabian Liebig, secondo (1495). Più staccati tutti gli altri concorrenti, ed a completare il podio è il britannico Joseph Choong, che arriva terzo a 27″ (1473).

Loading...
Loading...

Il migliore degli italiani è Giorgio Malan, che dopo buone prove nella scherma e nel nuoto, perde qualche punto nell’equitazione, ma è nel laser run la vera nota negativa, per il 15° posto finale con un ritardo di 1’20” (1420), mentre Matteo Cicinelli, dopo un’ottima prestazione nel nuoto, incappa in una giornata storta nella scherma e nell’equitazione per poi far segnare il tempo più alto nel laser run e chiudere 34° a 3’17” (1303).

FINALE MASCHILE

20200201FinaleUomini

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIPM

Loading...

Lascia un commento

scroll to top