Motomondiale, Test Jerez 2020: Marco Bezzecchi vola in Moto2, Rodrigo il migliore in Moto3, Antonelli infortunato

Si è chiusa la seconda giornata di test collettivi per le classi Moto2 e Moto3 sul tracciato di Jerez de la Frontera (Spagna). Nella media cilindrata Marco Bezzecchi ha realizzato il migliore crono in sella alla Kalex dello Sky Racing Team VR46 di 1’40″448, a precedere lo spagnolo Aron Canet (Aspar Team) + 0″262 e l’altro iberico Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) + 0″459. Ha stupito la prova di quest’ultimo, non essendo al 100% della forma per via di una caduta nel corso di un test privato in sella alla moto austriaca. A seguire troviamo il veterano svizzero Tom Lüthi (Liqui Moly Intact GP) + 0″462, la Speed Up del sempre veloce spagnolo Jorge Navarro + 0″533, l’iberico Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing) + 0″666, il giapponese Tetsuta Nagashima (Red Bull KTM Ajo) + 0″741, i nostri Lorenzo Baldassarri (FlexBox HP 40) + 0″759 e Luca Marini (SKY Racing Team VR46) + 0″784 e a completare la top-10 lo statunitense Joe Roberts (American Racing) + 0″853.

Venendo alla Moto3, è stato l’argentino Gabriel Rodrigo (Kömmerling Gresini Moto3) a fare la voce grossa, realizzando il crono di 1’45″170. Il centauro sudamericano si è messo alle spalle il britannico John McPhee (Petronas Sprinta Racing) + 0.005 e il nipponico Ai Ogura (Honda Team Asia) + 0.192. In quarta posizione troviamo l’altro giapponese Tatsuki Suzuki del SIC58 Squadra Corse, distanziato di 316 millesimi dal vertice, che non si è troppo concentrato sulla ricerca della prestazione pura. Giornata invece negativa per il team-mate Niccolò Antonelli, caduto in curva-9 e procuratosi la lussazione di una spalla. Test finiti per l’italiano. A completare il quadro dei migliori dei dieci si sono classificati lo spagnolo Jaume Masia (Leopard Racing) + 0.381, l’iberico Sergio Garcia (Estrella Galicia 0,0) + 0.405, l’altro spagnolo Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) + 0.486, il primo degli italiani Celestino Vietti (SKY Racing Team VR46) + 0.510, il sudafricano Darryn Binder (CIP Green Power) + 0.539 e il ceco Filip Salač (Rivacold Snipers Team) + 0.596.

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL MOTOMONDIALE

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO Sebastian Vettel sul DAS: “Se la FIA ha dato l’ok, significa che è una soluzione legale”

Volta ao Algarve 2020: Vincenzo Nibali ottavo nell’arrivo in salita! Squalo convincente e sempre con i migliori