Show Player

MotoGP, Test Sepang 2020: risultati e classifica del mattino. Quartararo ancora il migliore, bene Valentino Rossi 5°, più arretrati Marquez e Dovizioso



Stessa storia, stesso mare. Non cambia la regola in quel di Sepang (Malesia), almeno per il momento, nella terza giornata dei test di MotoGP in terra asiatica. Nel day-3 (l’ultimo) il francesino Fabio Quartararo in sella alla Yamaha ha dato una nuova risposta sulle sue grandi qualità: il transalpino del Team Petronas ha fatto fermare i cronometri sull’1’58″349. Una conferma del grande feeling con la M1 da parte sua e dell’ottimo lavoro fatto dalla squadra, capace di assecondare le esigenze del centauro, il quale ha potuto sfruttare la nuova moto 2020 in tutte le sue componenti.

Alle sue spalle troviamo un ottimo Cal Crutchlow (LCR Honda), distanziato di 0″082, la Suzuki dello spagnolo Alex Rins (+0″101), la Ducati Pramac di Francesco “Pecco” Bagnaia (+0″153) e la Yamaha di Valentino Rossi (+0″192). Da sottolineare la prestazione dei due centauri italiani: “Pecco” ha ottenuto il miglior riscontro per la casa di Borgo Panigale e il distacco limitato dal vertice fa sorridere. Lo stesso discorso vale per il nove volte iridato, molto attento non soltanto alla ricerca della prestazione pura, ma anche di una buona consistenza in ottica “gara”. A seguire un buon Danilo Petrucci sulla Ducati ufficiale a 0″257, lo spagnolo della KTM Pol Espargaró a 0″261, l’australiano Jack Miller sull’altra Ducati Pramac a 0″267, l’iberico Aleix Espargaró a 0″345 in sella all’Aprilia e lo spagnolo Joan Mir sulla Suzuki a 0″387.

Loading...
Loading...

Come si può notare, distacchi davvero molto limitati. In questo senso destano sensazione i posizionamenti di Marc Marquez (12°) sulla Honda, di Franco Morbidelli (13°) sulla Yamaha Petronas e di Andrea Dovizioso (14°) sulla Ducati ufficiale. In particolare il campione del mondo, coprendo 43 giri, ha cercato più che altro di capire le condizioni del proprio fisico, provato dai problemi alla spalla destra. Il distacco di 0″423 è accettabile. Per quanto concerne, il “Dovi” dei miglioramenti ci sono e i 510 millesimi di gao sono sicuramente meglio di quanto fatto ieri. Una giornata particolare, poi, per il ritorno in sella di Jorge Lorenzo, in qualità di collaudatore della Yamaha: l’iberico si è posizionato in 20ma posizione a 1″348 dal leader.

CLASSIFICA TERZO GIORNO DI TEST A SEPANG – MOTOGP 2020 (MATTINA)

POS # RIDER GAP
1
20
F. QUARTARARO
1:58.349
2
35
C. CRUTCHLOW
+0.082
3
42
A. RINS
+0.101
4
63
F. BAGNAIA
+0.153
5
46
V. ROSSI
+0.192
6
9
D. PETRUCCI
+0.257
7
44
P. ESPARGARO
+0.261
8
43
J. MILLER
+0.267
9
41
A. ESPARGARO
+0.345
10
36
J. MIR
+0.387

 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL MOTOMONDIALE

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top