Show Player

MotoGP, Fabio Quartararo spinge e mette pressione ad un Marc Marquez in difficoltà fisica



Fabio Quartararo ha cominciato col botto il 2020, strappando la promozione in Yamaha ufficiale a partire dalla prossima stagione e dimostrandosi subito in grande spolvero nel corso delle prime due giornate di test andate in scena sul tracciato di Sepang, in Malesia. Il nizzardo classe 1999, approdato nel Mondiale MotoGP all’inizio della scorsa annata, si è rivelato il più veloce del lotto in entrambe le sessioni disputate mettendo in evidenza un potenziale davvero impressionante specialmente sul giro secco.

Il centauro di Yamaha Petronas, dopo aver firmato il miglior tempo nel day-1 in 1’58″945 con la moto del 2019, si è ripetuto quest’oggi balzando in vetta alla graduatoria con un fantastico 1’58″572 in sella alla M1 ufficiale in versione 2020. Oltre alla nota velocità nel time-attack, Quartararo ha messo in mostra anche una costanza di rendimento molto interessante con gomme usate nelle simulazioni di long-run per testare il trend prestazionale nella seconda parte di gara.

Loading...
Loading...

Certo, il pilota francese non ha ancora mai vinto nella classe regina, tuttavia Marc Marquez non può sottovalutare il giovane avversario anche in ottica iridata. L’otto volte campione del mondo della Honda, dominatore incontrastato della scorsa stagione con il nuovo primato di podi e punti complessivi, non ha ancora brillato in questi test di Sepang anche a causa della recente operazione alla spalla destra. Il nativo di Cervera non è al top dal punto di vista fisico, ma proverà a presentarsi nel migliore dei modi l’8 marzo a Losail, quando si disputerà il primo Gran Premio del campionato in Qatar.

erik.nicolaysen@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top