LIVE Speed skating, Mondiali 2020 in DIRETTA: Francesca Lollobrigida quinta nella mass start, Giovannini 16°

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

E’ tutto dunque per questa DIRETTA LIVE, un saluto dalla redazione di OA Sport.

22.57: Si chiude qui questa edizione 2020 dei Mondiali 2020 su singole distanze, con l’Italia senza medaglie purtroppo e c’è delusione per questi riscontri.

22.56: Vittoria olandese con Jorrit Bergsma, a precedere i due canadesi Belchos e Gelinas-Beaulieu. Giovannini conclude 16°.

22.55: Vince Bergsma, abilissimo a rientrare in questa fuga e per il gruppo di Giovannini c’è stato davvero poco da fare, nonostante il tentativo dell’azzurro di rientrare.

22.52: Situazione davvero incredibile, si è generata un fuga: Silovs, Gelinas-Beaulieu, Mikhailov, Janicki e Bergsma. Impossibile per Giovannini rientrare?

22.50: Si è aperta una fuga per quattro atleti e il gruppo con Giovannini tarda a rispondere.

22.48: E’ Silovs a conquistare i tre punti del primo sprint.

22.47: Si muove il giapponese Tsuchiya che cerca subito di farsi vedere per il primo sprint.

22.45: Via alla gara!

22.41: Si preparano gli atleti della mass start maschile, con Andrea Giovannini che tenterà il colpo.

22.39: Tra qualche minuto prenderà il via la mass start maschile che chiuderà i Mondiali su singole distanze.

22.34: Niente da fare per Francesca Lollobrigida nello sprint finale. L’azzurra non trova spazio e chiude in quinta posizione (8’14″70). Oro alla canadese Blondin (8’14″02), argento alla sudcoreana Kim (8’14″22) e bronzo all’olandese Schouten (8’42″32). C’è un po’ di delusione per l’esito di questa mass start.

22.31: Grande tensione in questa gara, caduta della britannica Cooper.

22.30: Sprint favorevole alla canadese Maltais, Alusalu prova a forzare il ritmo ma senza convinzione.

22.28: Lollobrigida nella pancia del gruppo, per non sprecare troppe energie.

22.26: Uhrig vince il primo sprint e c’è la possibilità di una fuga, ma il gruppo reagisce.

22.25: Le olandesi prendono l’iniziativa, Lollobrigida in marcatura su di loro.

22.24: PARTITE! 16 giri in totale!

22.23: Viene effettuata la presentazione: le favorite sono la canadese Blondin e l’olandese Schouten.

22.21: E’ il momento atteso, con Francesca Lollobrigida che ci proverà per una medaglia nella mass start femminile.

22.16: Dopo il rifacimento del ghiaccio, c’è la cerimonia di premiazione dei 1500 metri uomini: 1.Nuis (Ned), 2. Krol (Ned), 3.Mantia (Usa) il podio.

22.08: Tra circa 20′ assisteremo alla mass start femminile, con Lollobrigida che cercherà di centrare il podio.

22.05: Che finale di Nuis! 1’41″664 per l’olandese, che si conferma il migliore di questa distanza, ricordando il titolo olimpico, mentre il cinese Ning ha concluso in quarta piazza (1’42″333). Medaglia d’oro per l’orange, dunque, a precedere il connazionale Krol (1’41″735) e l’americano Mantia (1’42″164). Betti con il 22° posto e il personale

22.02: L’olandese Krol balza in testa con il tempo di 1’41″735, scalzando Mantia dalla vetta. Ora ultima batteria con l’olandese Nuis e il cinese Ning.

21.59: Poco fortunato l’olandese Roest: nel corso della sua prova cade il giapponese Oda, invadendo la sua corsia e danneggiandolo. Invece che fermarsi per provare a ripartire, l’olandese continua e chiude settimo con il crono di 1’43″626.

21.55: Concludono la loro prova anche lo svizzero Wenger (nono) in 1’44″095 e il canadese Gélinas-Beaulieu (quarto) in 1’42″550. L’americano Mantia sempre davanti, Betti 17°.

21.52: Il norvegese Henriksen chiude con il quarto crono di 1’43″344, mentre Johansson è 11° (1’44″704). Rimane in testa Mantia, mentre Betti è 15°.

21.48: Termina in seconda posizione virtuale il russo Yuskov (1’42″347), mentre il canadese Lengelaar è quarto (1’43″391). Rimane in vetta Mantia (1’42″161). Betti è 13°.

21.45: Si è conclusa la sesta batteria con il russo Beliaev che ha realizzato il quinto crono di 1’44″126, mentre il belga Vosté il 12° (1’46″734), finendo alle spalle anche di Betti.

21.42: Gran crono dell’americano Mantia che stabilisce il proprio personale di 1’42″164, il giapponese Yamaha chiude in quarta piazza (1’43″839). Betti è decimo.

21.39: 1’43″628 per Pedersen che ottiene il secondo crono parziale, mentre quarto Trofimov (1’44″311). Sempre il giapponese Ichinohe (1’42″362) a comandare.

21.36: Secondo crono parziale per l’americano Lehman (1’44″252), quinto il polacco Bachanek (1’45″610). Betti scala in sesta posizione.

21.33: Betti realizza il suo personale nei 1500 metri (1’46″709), realizzando il quarto crono parziale, mentre il canadese Howe è secondo con il tempo di 1’44″808.

21.30: Gran crono del giapponese Ichinohe che realizza un 1’42″362 di grande valore, a precedere il kazako Schigolev (1’45″590). Ora il nostro Betti, nella seconda heat con Howe.

21.28: Al via la prima heat con il kazako Vitaliy Schigolev e il giapponese Seitaro Ichinohe.

21.27: A breve si comincera nei 1500 metri uomini, vi sarà il giovane azzurro Francesco Betti, accoppiato nella seconda heat Connor Howe.

21.22: In corso ora la premiazione dei 1500 metri femminili: oro a Ireen Wust, argento alla russa Lalenkova e bronzo all’altra russa Kazelina.

21.13: Adesso una pausa di una decina di minuti per il rifacimento ghiaccio, prima dei 1500 metri maschili.

21.10: Chiude in terza posizione la russa Elizaveta Kazelina (1’51″418), mentre l’olandese Melissa Wijfje chiude quinta in 1’51″782. Dunque ennessimo oro iridato per l’orante Ireen Wust (1’50″925) nei 1500 metri, a precedere la russa Lalenkova (1’51″137) e appunto Kazelina. Lollobrigida conclude in 13ma posizione con il nuovo record italiano di 1’54″130.

21.07: Chiude in quarta posizione la russa Yekaterina Shikhova con il crono di 1’52″073, mentre disastro per l’americana Bowe che realizza il 12° tempo in 1’54″206, alle spalle anche di Lollobrigida (11ma).

21.03: Con grande grinta l’olandese Wust si porta in vetta con il crono di 1’50″925, a precedere la russa Lalenkova (1’51″137). Terza posizione parziale per Miho Takagi, mentre Lollobrigida è decima con il record italiano.

21.00: La campionessa del mondo dei 500 Nao Kodaira ottiene il quarto crono di 1’52″809, anche lei con il personale, mentre la polacca Czerwonka è sesta (1’53″563). Lollobrigida scende in ottava posizione.

20.57: Ora il confronto il giapponese tra la giapponese Nao Kodaira e la polacca Natalia Czerwonka.

20.56: Miho Takagi va in testa, mantenendo il pronostico, con il crono di 1’51″582 a precedere la canadese Blondin (1’52″424). Lollobrigida è sesta in questo momento.

20.51: La ceca Nikola Zdráhalova chiude con il crono di 1’54″235 in quinta posizione, mente la cinese Mei Han è 14ma (1’56″882). Lollobrigida è quarta per il momento. Ora vi sarà una batteria molto importante: Miho Takagi vs Ivanie Blondin.

20.49: Gran crono della giapponese Nana Takagi che ottiene il crono di 1’52″723 e si porta in testa. Weidemann conclude in quinta posizione (1’54″324).

20.46: Brava Lollobrigida che ottiene il nuovo record italiano di 1’54″130 (il precedente limite era di Chiara Simionato in 1’54″38, stabilito a Calgary nel 2007) nei 1500 metri e terza posizione parziale. Certo, non varrà molto per il discorso delle medaglie, ma va bene così. Settimo crono di Zuyeva (1’55″257).

20.43: Adesso è il momento di Francesca Lollobrigida che affronterà Maryna Zuyeva

20.42: Chiude al terzo posto la cinese Xin (1’54″517) in terza piazza, mentre la kazaka è ottava con il tempo di 1’56″223 nei 1500 metri.

20.41: Quarta batteria con la cinese Xin Zhao e la kazaka Nadezhda Morozova.

20.40: La tedesca Dufter si porta in seconda posizone con il crono di 1’53″960, con il personale, mentre l’americana Goetz chiude con il crono di 1’55″259 (quinta).

20.38: Terza batteria con l’americana Goetz e la tedesca Dufter.

20.36: Tempi alti in questa seconda batteria a Salt Lake City: Karolina Bosiek conclude con il secondo crono di 1’55″014 (seconda), mentre la canadese Abigail Mccluskey è terza con il crono di 1’55″196.

20.34: E’ il momento della seconda heat: la canadese Abigail Mccluskey e la polacca Karolina Bosiek.

20.33: L’olandese Beune chiude con il crono di 1’53″100, precedendo la cinese Qi Yin (1’55″493).

20.30: A iniziare i 1500 metri femminili saranno il cinese Qi Yin e l’olandese Joy Beune.

20.29: Ci siamo, si comincia!

20.27: Si stanno ultimando le fasi di riscaldamento sull’anello di ghiaccio di Salt Lake City, tra poco si comincerà.

20.25: 5′ al via delle gare!

20.23: Favorite della gara dovrebbero essere l’olandese Ireen Wüst, l’altra orange Melissa Wijfje e l’americana Brittany Bowe. Attenzione poi alla detentrice del primato del mondo Miho Takagi.

20.21: Lollobrigida sarà nella stessa heat della bielorussa Maryna Zuyeva. Entrambe sono accreditate dello stesso crono.

20.18: Spetterà ai 1500 metri femminili dare il via alle danze.

20.15: Le sorti delle gare odierne dipenderanno anche dal ghiaccio. L’aria rarefatta di Salt Lake City conferisce una condizione particolare e questo inciderà nella prestazione.

20.11: L’altra carta sarà quella di Andrea Giovannini che cercherà di stupire tutti nella mass start maschile, una gara che non ha dominatori.

20.09: Forte del terzo posto ottenuto in Coppa del Mondo a Minsk (Bielorussia) e dell’argento continentale ad Heerenveen (Olanda), l’azzurra cercherà una replica

20.06: Tuttavia l’azzurra punterà le sue fiche nella gara di gruppo che scatterà poco dopo, dove è tra le candidate al podio.

20.03: Oggi andranno in scena i 1500 metri maschili e femminili e le mass start maschile e femminile. Francesca Lollobrigida e Noemi Bonazza saranno impegnate nella prima prova e soprattutto la romana cercherà di centrare la top-10, come fatto nella prova dei 3000 metri, con annesso record italiano.

20.00: Buona sera e bentrovati alla DIRETTA LIVE dell’ultima giornata dei Mondiali 2020 di speed skating dedicati alle singole distanze. Sull’anello di ghiaccio di Salt Lake City (Stati Uniti) ultimi fuochi d’artificio e l’Italia cercherà di chiudere con il botto, come si suol dire.

Il programma dei Mondiali di speed skating (16 febbraio)Il medagliere dei Mondiali 2020 di speed skating 

Buona sera e bentrovati alla DIRETTA LIVE dell’ultima giornata dei Mondiali 2020 di speed skating dedicati alle singole distanze. Sull’anello di ghiaccio di Salt Lake City (Stati Uniti) ultimi fuochi d’artificio e l’Italia cercherà di chiudere con il botto, come si suol dire.

Oggi andranno in scena i 1500 metri maschili e femminili e le mass start maschile e femminile. Francesca Lollobrigida e Noemi Bonazza saranno impegnate nella prima prova e soprattutto la romana cercherà di centrare la top-10, come fatto nella prova dei 3000 metri, con annesso record italiano. Tuttavia l’azzurra punterà le sue fiche nella gara di gruppo che scatterà poco dopo, dove è tra le candidate al podio. Non sarà affatto facile gestire lo sforzo in così breve tempo, ma la nostra portacolori ci proverà. Forte del terzo posto ottenuto in Coppa del Mondo a Minsk (Bielorussia) e dell’argento continentale ad Heerenveen (Olanda), si cercherà una replica. Attese anche per Andrea Giovannini, che cercherà il colpo nella mass start riservata agli uomini dove un vero e proprio favorito non c’è.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE dell’ultima giornata dei Mondiali 2020 di speed skating dedicati alle singole distanze: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia alle ore 20.30.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Instagram – Lollobrigida

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Biathlon, Mondiali 2020 in DIRETTA: Dorothea Wierer medaglia d’oro! “Non ho parole, ero stressata”

Pattinaggio sincronizzato, il Team Unique vince la Spring Cup 2020, settime le Hot Shivers