Show Player

Ginnastica ritmica, Fabriano domina la seconda tappa della Serie A. Raffaeli e Baldassarri battono l’Udinese di Agiurgiuculese



Fabriano ha vinto la seconda tappa della Serie A 2020 di ginnastica ritmica. Le Campionesse d’Italia hanno letteralmente dominato la gara andata in scena al PalaSele di Eboli (in provincia di Salerno). La compagine marchigiana si è imposta con 97.200 punti e ha così replicato il successo ottenuto due settimane fa in casa, la corazzata è la grande favorita per la conquista dello scudetto e attualmente sembra davvero imbattibile. Milena Baldassarri, qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020, si è distinta alla fune (19.300) e alle clavette (18.650) ma a fare la differenza è stata una splendida Sofia Raffaeli (20.600 al cerchio, 20.650 al nastro) nel terzetto completato da Talisa Torretti (18.000 alla palla).

Non c’è stato nulla da fare per l’Udinese (93.900) che ha dovuto cedere il passo per tre punti abbondanti. Alle friulane non sono bastate le prove da urlo di Irina Annekova (22.300 al cerchio) e di Alexandra Agiurgiuculese, azzurra qualificata ai Giochi, che ha stampato 20.400 alla fune e 20.050 alle clavette. La seconda della classe ha pagato a caro prezzo l’esercizio di Andreea Marinaa al nastro (14.050). A completare il podio è la Motto Viareggio di Katsiaryna Halkina (21.300 alle clavette), a chiudere la top-5 sono la San Giorgio di Desio (88.500) e l’Armonia d’Abruzzo (85.350).

Loading...
Loading...

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA RITMICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Milena Baldassarri

Loading...

Lascia un commento

scroll to top