Show Player

F1, Ross Brawn si pronuncia sul confronto Schumacher-Hamilton: “Grandissimi talenti, capaci di sfruttare la monoposto come nessuno”



Michael Schumacher come Lewis Hamilton; Lewis Hamilton come Michael Schumacher. Comunque la si veda, la conclusione è sempre la stessa. Non ci sono dubbi che i confronti in F1 tra il sette volte iridato e il sei volte campione del mondo, in forza alla Mercedes, si sprechino. Le loro qualità velocistiche, la continuità di rendimento e l’essere un leader in squadra sono i punti di contatto tra due piloti che hanno scritto pagine importanti nel Circus.

A pronunciarsi rispetto a un tema di questo genere è stato il direttore sportivo di Liberty Media Ross Brawn, ex tecnico di Ferrari e delle Frecce d’Argento, che ha avuto modo di conoscere entrambi. Intervistato dal Guardian, l’ingegnere britannico ha sottolineato similitudini e differenze tra i due: “Grandissimo talento per entrambi, capaci di sfruttare la monoposto come nessuno. Molti dei loro risultati hanno lasciato di stucco la squadra per cui hanno corso. Sono piloti unici. Schumacher ha vissuto in un’era in cui non c’era la tecnologia attuale e quindi analizzare i dati era più complicato, tuttavia le qualità di Lewis sono notevoli perché sta ottenendo gli stessi riscontri di Schumi, senza metterci la stessa intensità”.  

Loading...
Loading...

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SULLA F1

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top