Show Player

Basket, Eurolega 2020: l’Olimpia Milano non può più sbagliare, ma il Kaunas è l’avversario peggiore



Vincere per uscire dalla crisi, vincere per respingere l’attacco di un avversario diretto e vincere per ritrovare quella fiducia persa. Sarà una serata decisiva domani per l’Olimpia Milano, impegnata sul campo dello Zalgiris Kaunas per il ventiseiesimo turno dell’Eurolega 2019-2020. Fischio d’inizio alle ore 19.00 e un solo risultato possibile per i ragazzi di Ettore Messina.

L’Olimpia arriva all’appuntamento dopo il ko interno con il Khimki, Per l’Olimpia è stato il terzo ko consecutivo, compresa l’altra clamorosa sconfitta casalinga con l’Alba Berlino, con una sola vittoria nelle ultime sette partite e ora la top 8 è seriamente a rischio. Al momento, infatti, ci sono quattro squadre in bilico, appaiate con 11 vittorie, ma lo stesso Zalgiris Kaunas – e Belgrado – sono solo una vittoria alle spalle del quartetto. Insomma, la striscia negativa va fermata e va fatto contro una squadra pericolosa.

Loading...
Loading...

Lo Zalgiris Kaunas, infatti, segue l’Olimpia a una vittoria di distanza, ma a differenza di Rodriguez e compagni i lituani arrivano da un ottimo periodo di forma. Al contrario di Milano, infatti, il Kaunas ha vinto 7 delle ultime 10 partite di Eurolega, compreso il successo in trasferta con il Baskonia Vitoria nell’ultimo turno. Da tenere d’occhio i migliori marcatori della formazione di casa, cioè Zach LeDay (11,0 punti a partita in media), Lukas Lekavicius (11,0) e Jock Landale (10.4), con soprattutto Lukas Lekavicius in un ottimo periodo di forma.

L’Olimpia Milano, invece, dovrà rinunciare ad Arturas Gudaitis, che ha accusato una sindrome gastrointestinale e pertanto non potrà partecipare alla trasferta di Kaunas, ma dovrebbe recuperare rispetto alla sfida con Khimki Nemanja Nedovic. La brutta sconfitta per 69-78 al Forum di Milano ha lasciato il segno, con Rodriguez e compagni che hanno messo a referto un 3/21 da tre punti che è costato carissimo. E le basse percentuali sono un campanello d’allarme anche per domani. Il Kaunas, infatti, si è dimostrato molto forte in difesa, tenendo il Vitoria a soli 60 punti settimana scorsa, con solo il 25% da tre punti. Servirà una prestazione perfetta sotto canestro, con Milano che è dominante ai rimbalzi, ma Rodriguez, Scola, Micov e Nedovic dovranno alzare sensibilmente le percentuali dall’arco per puntare al colpaccio.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI BASKET

duccio.fumero@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credits: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top