Show Player

ATP Pune 2020: finisce la corsa di Roberto Marcora, James Duckworth va in semifinale



Termina l’ottimo ATP 250 di Pune per Roberto Marcora. L’azzurro esce di scena ai quarti di finale, dopo aver iniziato il cammino dalle qualificazioni, dove deve soccombere all’australiano James Duckworth con il punteggio di 6-3 7-6 (4). Per l’italiano ci sarà comunque la soddisfazione della miglior classifica in carriera: sarà tra le posizioni numero 166 e 168 del ranking ATP a partire da lunedì. L’australiano affronterà in semifinale uno tra il sudcoreano Soonwoo Kwon e il bielorusso Egor Gerasimov.

Nel primo set è Duckworth a sfruttare al meglio l’opportunità che gli si presenta: sull’1-2 l’australiano approfitta di un rovescio in rete dell’azzurro e ottiene il break. Marcora non demorde, e anzi riesce per due volte a trascinare il suo avversario ai vantaggi nei turni di servizio successivi, ma non trova mai il modo di arrivare ad avere chance di recupero concrete. La testa di serie numero 6 conclude, così, il primo parziale per 6-3 con un ace.

Loading...
Loading...

Il secondo set si apre con Duckworth che cerca subito di prendere il largo con una palla break nel game iniziale, ma Marcora lotta e riesce a evitare di capitolare. Il trentenne di Busto Arsizio riesce anche a trovarsi, sul 3-2 in proprio favore, sul punteggio di 0-30, ma non ha modo di sfruttare la situazione. L’australiano riesce a trovare il break che lo manda a servire per il match sul 5-4, ma l’italiano gioca un aggressivo game di risposta, si riprende il maltolto e porta il match al tie-break, dove è un unico punto, il nono, a decidere la contesa.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI TENNIS

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: lev radin / Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top