Show Player

Volley, Superlega 2020: 18ma giornata. Ostacoli veneti per le due litiganti: Padova e Verona provano a fermare la marcia di Perugia e Civitanova



Veneto contro le big: è questo il leit motiv della giornata numero 18 della Superlega che va in scena nel week end dopo una settimana dedicata alle Coppe, trionfale per i colori italiani. Padova e Verona sono le avversarie rispettivamente di Sir Safety Perugia, inseguitrice, e Lube Civitanova, capolista inseguita e non sarà una domenica semplice per le prime due della classe. I marchigiani sembrano essere tornati sui livelli di un mese fa, dopo aver pagato dazio, in termini di qualità del gioco ma anche di punti (2 lasciati per strada con Milano) alla lunga sosta a causa dei tornei pre-olimpici. La Calzedonia Verona è avversario da prendere con le molle, vuoi perché i veneti hanno assoluto bisogno di muovere la classifica per inseguire un posto nei play-off, dopo che nel girone di ritorno finora hanno subito due sconfitte contro una sola vittoria, vuoi perchè la squadra di Stoytchev arriva riposata a questo appuntamento avendo saltato la partita di domenica scorsa contro Trento (impegnato proprio con Civitanova nel derby di Coppa), gara che sarà recuperata a fine febbraio.

La Sir Safety, ultimamente, sta facendo diventare semplici anche le partite più complicate e dunque non può temere più di tanto la sfida casalinga contro una Kioene Padova che non ha alcuna intenzione, però, di recitare il ruolo di vittima sacrificale. Anche i padovani, come Verona, sono scesi in campo stranamente con il contagocce nelle ultime settimane: due sole gare, entrambe vinte, del girone di ritorno (la sfida rinviata con Vibo Valentia e il turno di riposo nelle altre due giornate fin qui disputate) ma il precedente fresco, il quarto di finale di Coppa Italia dieci giorni fa, parla chiaro su chi è la grande favorita del match: Perugia che ha superato tra le mura amiche 3-0 i veneti e ha tutta l’intenzione di ripetersi.

Loading...
Loading...

Giocano lontano da casa due delle tre squadre in lotta per la conquista di uno dei due posti restanti fra le prime quattro della regular season, mentre la terza, Milano, osserva il turno di riposo. L’impegno più duro spetta all’Itas Trentino, che, con qualche acciacco di troppo, giovedì era in campo in Turchia a giocarsi una bella fetta di qualificazione ai quarti di finale di Champions e domani sarà di scena sul campo della Gas Sales Piacenza che, con il rientro a tempo pieno di Nelli, sembra aver trovato la giusta brillantezza per puntare ai play-off e arriva da due successi a fila. Impegno esterno anche per la Leo Shoes Modena che, reduce da cinque successi consecutivi tra SuperLega, Coppa Italia e Cev Cup, sarà in campo a Cisterna contro una Top Volley che non vince dal 22 dicembre, ha inanellato tre sconfitte consecutive e ha assoluto bisogno di muovere la classifica per evitare lo spauracchio retrocessione.

A proposito di lotta salvezza, va in scena un vero e proprio spareggio, per la squadra di casa forse senza appello, a Veroli tra la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, ultima in classifica, e la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, penultima: chi perde è nei guai ma se a perdere dovessero essere i laziali i guai sarebbero davvero grossi e una eventuale rimonta molto complicata. Completa il quadro la sfida con tanti ex in campo che si gioca domani in anticipo alle 20.30 al PalaDeAndrè: di fronte la Consar Ravenna, quattro sconfitte nelle ultime cinque partite disputate, quarti di Coppa Italia compresi, e 2 soli punti all’attivo nel girone di ritorno, e il Vero Volley Monza, una vittoria nelle ultime quattro partite disputate: due squadre appaiate nel gruppone a 18 punti, sospeso tra la voglia di agganciare uno degli ultimi due posti disponibili per i play-off e la paura di essere risucchiati nella lotta per evitare la retrocessione: anche qui, dunque punti, pesantissimi in palio.

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto LPS/Valeria Lippera

Loading...

Lascia un commento

scroll to top