Volley, Preolimpico 2020: risultati e classifiche. La Francia travolge la Serbia, vittorie di Slovenia e Germania

A Berlino (Germania) è incominciato il torneo europeo di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 per quanto riguarda il volley maschile, in palio l’ultimo pass per la rassegna a cinque cerchi a cui l’Italia è già ammessa. Ad aprire la giornata è stato il big match tra Francia e Serbia vinto dai transalpini con un netto 3-0, successivamente sono scese in campo le squadre del gruppo A: la Slovenia ha avuto la meglio sul Belgio per 3-0, vittoria col massimo scarto anche per la Germania sulla Repubblica Ceca. Di seguito la cronaca delle tre partite e le classifiche dei due gironi, le prime due classificate accederanno alle semifinali incrociate.

 

POOL B:

FRANCIA-SERBIA 3-0 (25-21; 25-21; 25-22)

Clicca qui per la cronaca della partita.

CLASSIFICA POOL B: Francia 1 vittoria (3 punti), Serbia 0 vittorie (0 punti), Olanda 0*, Bulgaria 0*. *=1 partita in meno.

 

POOL A:

SLOVENIA-BELGIO 3-0 (25-23; 28-26; 25-20)

I ragazzi di Alberto Giuliani riescono ad avere la meglio dopo 94 minuti di battaglia, i primi due set sono stati estremamente combattuti e si sono decisi soltanto in volata dove è saltata fuori la maggiore classe dei vice campioni d’Europa. A fare la differenza è stato uno scatenato Toncek Stern (20 punti, 61% in attacco, 3 aces per l’opposto) supportato da un coriaceo Tine Urnaut, in campo nonostante qualche piccolo problema fisico (10 punti) e affiancato di banda da Klemen Cebulj (9). Ai Red Deagons non sono bastate le ottime prove di Sam Deroo (17 punti, 4 muri) e Jolan Cox (19).

GERMANIA-REPUBBLICA CECA 3-0 (25-19; 25-22; 25-20)

I padroni di casa partivano con tutti i favori del pronostico e non hanno deluso il pubblico della Schmeling Halle, imponendosi contro la formazione sulla carta più debole dell’intero raggruppamento. I ragazzi di Andreea Giani hanno sofferto soltanto nel secondo set dove sono riusciti a imporsi in volata, per il resto è stato tutto relativamente facile per una potenziale outsider nella corsa verso i Giochi. L’opposto Gyorgy Grozer torna in Nazionale dopo l’assenza estiva e giganteggia mettendo a segno 21 punti con addirittura 8 aces! Doppia cifra anche per i martelli Chris Fromm (16) e Denys Kaliberda (12) mentre dall’altra parte della rete non sono bastati Lukas Vasina (13) e Patrik Indra (13).

CLASSIFICA POOL A: Germania 1 vittoria (3 punti), Slovenia 1 vittoria (3 punti), Belgio 0 vittorie (0 punti), Repubblica Ceca 0 vittorie (0 punti).

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, Armand Marchant scrive la storia del Belgio, pareggiato il miglior risultato di sempre!

Basket, Serie A 2020: 17ma giornata. Trieste condanna Pesaro, Varese espugna Treviso