Show Player

Speed skating, Europei 2020: le speranze di medaglia dell’Italia. Team pursuit, mass start le chance, Tumolero assente



Dal 10 al 12 gennaio l’anello di ghiaccio di Heerenveen (Olanda) sarà teatro degli Europei 2020 di speed skating. In una sede di grande storia e tradizione la Nazionale azzurra di Maurizio Marchetto ha delle ambizioni importanti, in una rassegna nella quale verranno assegnati i titoli sulle singole distanze.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DEGLI EUROPEI DI SPEED SKATING DALLE ORE 19.30 (10 GENNAIO)

Loading...
Loading...

L’auspicio è quello di ripartire dagli ottimi risultati ottenuti a Nur-Sultan in Kazakistan in Coppa del Mondo. La compagine tricolore, infatti, sul ghiaccio dell’Est si è portata a casa un successo con il team pursuit maschile dal valore rilevante. Il terzetto formato da Andrea Giovannini, Nicola Tumolero e da Michele Malfatti si è imposto d’autorità davanti al Canada e alla Russia, consentendo al Bel Paese di ritrovare un successo in CdM che mancava dal 2005, quando il trio Donagrandi-Fabris-Sanfratello si impose nell’appuntamento di Torino, “proemio” ideale rispetto a quanto poi avvenuto nell’annata successiva, ovvero nelle Olimpiadi Invernali 2006.

Una Nazionale rinvigorita dal ritorno ad alto livello di Tumolero. Il bronzo olimpico dei 10.000 metri a PyeongChang, dopo un anno di stop per il grave infortunio subito nel corso dei Giochi Invernali 2018, ha messo in evidenza una condizione in crescendo nel fine settimana kazako e l’ottimo tempo siglato nella specialità con cui raggiunse il podio in Corea del Sud (vittoria della Divisione B e secondo crono assoluto della tappa di Coppa del Mondo citata) è una grande iniezione di fiducia per il classe ’94 nativo di Roana. Purtroppo però il nostro portacolori non sarà in gara per un problema di bronchite.

Gara di gruppo nella quale, ovviamente, Francesca Lollobrigida spera di rispondere presente. La “Lollo” cercherà di prendersi il ruolo di primattrice sul palcoscenico olandese, intenzionata a replicare quanto fatto ad inizio stagione nella mass start a Minsk, dove la ventottenne laziale, che fu terza in Bielorussia anche nell’inverno del 2018, ha ottenuto il 13° podio in carriera in CdM, dodici dei quali conquistati in questa specialità

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DELLO SPEED SKATING

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top