Show Player

Sci alpino, Dominik Paris si è rotto il legamento crociato: “La mia stagione finisce qui”



Dominik Paris ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e una micro-frattura della testa del perone durante una sessione di allenamento di SuperG, che si stava svolgendo questa mattina a Kirchberg, in Austria. Una notizia terribile che nessun appassionato di sci, italiano e non, avrebbe mai voluto leggere. La beffa per il nostro alfiere è che in questo modo la sua stagione sia già conclusa, proprio a pochi giorni dalla “sua” Kitzbuhel, laddove era il grande favorito per la quarta vittoria e quindi pronto a riscrivere nuovamente il libro dei record.

Per Dominik Paris, invece, la Coppa del Mondo di sci alpino 2019-2020 si è conclusa già oggi, nel modo peggiore. Il nostro fuoriclasse, infatti, secondo quanto riportato dal sito della FISI, sarebbe scivolato in una curva ed è caduto. Dopo essere stato soccorso e trasportato in una clinica proprio di Kitzbuhel, ha effettuato una radiografia e una risonanza magnetica e, dopo un consulto con la Commissione medica FISI, è emersa la diagnosi che ha spezzato in un attimo i sogni di gloria per l’azzurro.

Le sue parole, riportate sempre dal sito della FISI, sono laconiche: “La mia stagione finisce qui. Purtroppo mentre scivolavo lo sci interno ha preso troppo la neve e il legamento si è rotto. Non c’è molto da aggiungere. Nei prossimi giorni valuteremo, insieme allo staff medico, il da farsi”. Paris, come comunicato dalla Federazione, a questo punto rientrerà a casa per un periodo di riposo e nei prossimi giorni sarà nuovamente a consulto con la Commissione medica federale. Anche le parole di Flavio Roda, presidente della FISI, trasudano dispiacere. “Son cose che non si vorrebbe mai succedessero. La FISI, come sempre, darà il massimo supporto a Paris perché si ristabilisca nei tempi più corretti. E aspetteremo il suo ritorno alle gare”.

Per Dominik Paris, quindi, non rimarrà che farsi forza, affrontare operazione e riabilitazione, e tornare ancor più forte il prossimo anno per un nuova assalto alla Coppa del Mondo ed ai Mondiali. Nei mesi che verranno non potrà che ricordare con orgoglio quanto fatto fino a questo tremendo 21 gennaio 2020. Fino ad oggi, infatti, l’altoatesino aveva già messo in cascina due vittorie a Bormio, più i secondi posti di Lake Louise in supergigante e discesa, e anche a Wengen che era la sua pista “stregata” dove non era mai nemmeno salito sul podio. È successo solamente sabato scorso, ma ormai sembra tutto lontano anni luce. Un enorme in bocca al lupo al nostro campione che, siamo certi, tornerà più forte che mai in pista e pronto a nuovi trionfi. Forza Domme!

Loading...
Loading...

 

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

4 Replies to “Sci alpino, Dominik Paris si è rotto il legamento crociato: “La mia stagione finisce qui””

  1. ghost ha detto:

    mi è andata di traverso la cena!
    che sfortuna.
    ma Dom è forte e determinato, quindi sono sicuro che tornerà più forte di prima.
    In bocca al lupo e forza Dom! ti aspettiamo quanto prima sulle nevi.

  2. Luca46 ha detto:

    Che notizia di m**** non ci voglio credere, non è possibile

  3. riax ha detto:

    Ma porca vacca !!!! Che jella ! 🙁

  4. Fabio90 ha detto:

    Non posso crederci…quasi piango. Non è possibile.

Lascia un commento

scroll to top