Sci alpino, Coppa del Mondo Sestriere 2020: Federica Brignone e Marta Bassino in lotta per il trofeo di gigante

Si annuncia un fine settimana di grande importanza per la squadra azzurra di sci alpino femminile. La Coppa del Mondo 2019-2020, infatti, è pronta per il suo primo appuntamento sulle nevi italiane: si correrà al Sestriere sulla celebre pista Kandahar. In poche parole, quindi, una grandissima occasione per le nostre rappresentanti per proseguire nel loro ottimo percorso, per giunta davanti al proprio pubblico.

Il calendario regalerà due chance importanti per le nostre sciatrici. Sabato, infatti, sarà di scena un gigante, mentre domenica toccherà al gigante parallelo. Due ghiotte occasioni per chi, fino a questo momento, sta stupendo. Andando a ricapitolare il ruolino di marcia di questa annata, l’Italia ha già messo in bacheca due vittorie in gigante e quattro podi totali. Federica Brignone e Marta Bassino sono le autrici di questi risultati e stanno davvero dominando la scena, con la classifica di specialità guidata proprio dalla valdostana con 21 punti su Mikaela Shiffrin e 37 sulla sciatrice di Borgo San Dalmazzo.

Sabato, quindi, le due nostre portacolori avranno la chance di ritoccare ancora il libero dei record in questa annata, con Federica Brignone che sta disputando la migliore stagione della propria carriera e punta addirittura al secondo posto della classifica generale, anche se Petra Vlhova sarà un osso duro da superare. Marta Bassino, a sua volta, è settima, ma le posizioni precedenti sono più vicine di quel che si pensi.

Ma, come sempre, non vedremo all’opera solo Brignone e Bassino. Ci sarà Sofia Goggia, su una pista che adora, anche se in questa stagione tra le porte larghe non ha ancora brillato, quindi Laura Pirovano, Francesca Marsaglia, Karoline Pichler, che è ancora in cerca della migliore condizione, quindi Valentina Cillara Rossi e Luisa Bertani. La speranza è che avere due punti di riferimento come Brignone e Bassino possa sospingere tutto il gruppo verso una presenza maggiore ai piani nobili della classifica.

Le possibilità di ben figurare saranno due, dato che domenica vedremo il gigante parallelo, il primo per quanto riguarda il Circo Bianco al femminile. Una grande occasione per le nostre atlete per un altro assalto al podio, anche se in un format non usuale. La domenica vedrà prima le qualificazioni, quindi la gara vera e propria che andrà a consegnare altri 100 punti importanti per le varie classifiche. La pista di Sestriere è pronta a sospingere la azzurre verso altri grandi risultati. Il primo appuntamento di casa sarà in grado di esaltare ancora una volta i colori italiani?

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dakar 2020, risultato dodicesima tappa moto: Ricky Brabec vince la corsa, l’ultima tappa va a Cornejo Florimo

Biathlon, la Norvegia vuole il poker nella Staffetta femminile di Ruhpolding 2020. Italia con Dorothea Wierer