Show Player

F1, Sebastian Vettel sul futuro del Circus: “Tornerei ai motori a 12 cilindri e rimuoverei le batterie”



E’ un dato noto: nel 2021 il regolamento tecnico del Mondiale di F1 cambierà il proprio corso. Vi saranno nuove monoposto, nuove direttive sull’aerodinamica e sull’uso dei componenti. Una “rivoluzione” a cui i team si stanno preparando per arrivare pronti e ben preparati.

Sul fronte piloti, le idee per cercare di creare maggior interesse in una categoria dominata, negli ultimi sei anni, dalla Mercedes sono molte: c’è chi parla di telaio, chi di vetture troppo pesanti e chi di motori. A quest’ultimo aspetto si possono legare le ultime esternazioni pubbliche del pilota della Ferrari Sebastian Vettel che, intervistato dal quotidiano Kolner Express, ha espresso un proprio pensiero sul tema.

Loading...
Loading...

Secondo Sebastian, infatti, si dovrebbe guardare un po’ indietro e privilegiare addirittura il ritorno ai propulsori a 12 cilindri, ritenendo poco utile anche la batteria. In buona sostanza un mutamento radicale dal punto di vista meccanico: Raddoppiare il numero dei cilindri e rimuovere anche le batterie che, al di là dell’accensione della macchina, hanno una funzione che io ritengo poco utile“, le parole del teutonico.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SULLA F1

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top