Show Player

Ciclismo, gli italiani senza contratto per il 2020: sei azzurri in cerca di lavoro, ci sono Agnoli e Fonzi



Domenico Pozzovivo è stato ingaggiato dal Team NTT (ex Dimension Data), il lucano tornerà in gruppo dopo il brutto infortunio di agosto grazie al contratto siglato con la formazione sudafricana che ha dato fiducia al 37enne, in estate lasciato a piedi dalla Bahrain-Merida. Il Professore era uno degli italiani senza contratto nel mondo del ciclismo (soltanto per quanto riguarda i piani più elevati del professionismo), ha però trovato un’occasione e vestirà la casacca di questa compagine iscritta al World Tour, la Serie A del pedale.

Ci sono però ancora alcuni italiani senza contratto a poche settimane dal via ufficiale della nuova stagione agonistica. Su tutti spicca Valerio Agnoli che nell’ultimo anno aveva indossato la casacca della Bahrain-Merida. Ci sono poi quattro corridori fuoriusciti dalla Bardiani-CSF (circuito Professional): Enrico Barbin, Marco Maronese, Lorenzo Rota, Paolo Simion. Vi ricordate di Giuseppe Fonzi? Già maglia nera al Giro d’Italia, ultima stagione alla Neri-Selle Italia-KTM: anch’egli è in cerca di un contratto per il 2020.

Loading...
Loading...

 

CICLISTI ITALIANI SENZA CONTRATTO NEL 2020:

Valerio Agnoli

Enrico Barbin

Marco Maronese

Lorenzo Rota

Paolo Simion

Giuseppe Fonzi

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top