Show Player

Basket, Champions League 2020: Stone fa impazzire Brindisi. Vittoria allo scadere contro il Paok



Una tripla di Tyler Stone a quattro secondi dalla fine regala una fondamentale vittoria alla Happy Casa Brindisi nella dodicesima giornata della Basketball Champions League. I pugliesi superano 93-91 i greci del Paok Salonicco e sperano ancora nella possibilità di qualificarsi per la fase ad eliminazione diretta.

Proprio Stone è il grandissimo protagonista, miglior marcatore tra le fila di Brindisi con 20 punti. Ottima la prestazione anche di John Brown con 17 punti e Adrian Banks con 14 punti. Al Paok non bastano, invece, i 26 punti di uno scatenato Shannon Shorter.

Loading...
Loading...

L’inizio è da incubo per la Happy Casa che si trova sotto di undici punti alla prima sirena. La rimonta dei pugliesi si completa nel terzo quarto, chiuso con un parziale di 28-18. Si entra nell’ultimo quarto punto a punto e si resta così fino alla sirena. Negli ultimi trenta secondi succede di tutto, con il Paok che si porta sul +3 con la tripla di Smith. Banks fa 2/2 dalla lunetta, mentre Bobby Brown commette un clamoroso 0/2 a dodici secondi dal termine. La tripla di Stone fa impazzire Brindisi, perché poi ancora Brown non trova la tripla della vittoria. Brindisi è ancora viva.

Questo il tabellino della partita

HAPPY CASA BRINDISI – PAOK SALONICCO 93-91 (20-31, 25-22, 28-18, 20-20)

Brindisi: Banks 14, Brown 17, Gaspardo 7, Thompson 6, Stone 20, Martin 8, Sutton, Zanelli 11, Campogrande 10, Cattapan, Ikangi

Paok: Brown 15, Margaritis 7, Best 14, Shorter 26, Wiggins 7, Smith 15, Tsochlas 2, Chatzinikolas, Karamanolis, Iatridis, Sarikopoulos 4, Knowles 1

 

andrea.ziglio@oasport.it

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top