Show Player

ATP Cup 2020: si chiude la fase a gironi. Spareggio Spagna-Giappone, match point per Serbia e Croazia



È tempo di verdetti per l’ATP Cup 2020, che domani proporrà sul cemento australiano l’ultima giornata della fase a gironi. A scendere in campo saranno i gruppi A, B ed E: i risultati di domani andranno non soltanto a determinare le vincitrici di questi tre raggruppamenti, ma anche a definire con precisione il quadro generale delle seconde classificate. Ricordiamo che, in base a quanto stabilito dalla formula di questa nuova competizione per Nazionali, ad accedere ai quarti di finale saranno le vincitrici dei sei gironi e le due migliori seconde.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELL’ATP CUP 2020 (8 GENNAIO), SI COMINCIA ALLE 7.15

Loading...
Loading...

Nel gruppo A, di scena a Brisbane, la Serbia di Djokovic ha impresso una potente accelerazione verso la conquista del primato con la sofferta vittoria per 2-1 contro la Francia. Domani ai serbi basterà battere il Cile per essere certi della qualificazione e, sulla carta, non dovrebbero avere particolari problemi. Il primo singolare tra Dusan LajovicNicolas Jarry si preannuncia ben più equilibrato del secondo match in programma, quello tra Novak Djokovic e Cristian Garin. Il numero 2 della classifica mondiale dovrebbe poi riposare nel doppio: dovrebbero essere Cacic/Troicki ad affrontare Jarry/Garin. L’altra sfida del raggruppamento sarà Francia-Sudafrica, un vero e proprio spareggio per il secondo posto. Il primo incontro vedrà in campo Benoit Paire e Lloyd Harris, con il francese che sembra avvantaggiato, mentre il secondo singolare tra Gael Monfils e Kevin Anderson promette scintille; nel doppio la consolidata coppia transalpina Mahut/Roger-Vasselin parte favorita contro Klaasen/Roelofse.

A Perth, invece, si giocherà l’ultima giornata del girone B. Fari puntati sul confronto tra Spagna e Giappone, che determinerà la vincitrice del raggruppamento. Gli iberici partono nettamente favoriti, sia nel primo singolare tra Roberto Bautista Agut e Go Soeda e ancor di più nel secondo tra Rafael Nadal e Yoshihito Nishioka. Il leader del ranking ATP sarà poi in campo anche per il doppio in coppia con Carreno Busta per sfidare il duo nipponico McLachlan/Nishioka. Praticamente inutile ai fini della classifica l’altra sfida del raggruppamento, quella tra Georgia e Uruguay, entrambe già eliminate: Metredeli-Roncadelli e Basilashvili-Pablo Cuevas i match in calendario.

C’è bagarre, infine, nel gruppo E, di scena a Sydney. La Croazia è al momento in vetta alla classifica dopo aver sconfitto Austria e Polonia: i croati avranno dunque la possibilità di chiudere i giochi contro l’Argentina, ma sarà tutt’altro che una sfida scontata. Molto interessanti entrambi i singolari in programma: prima Marin Cilic contro Guido Pella e poi Borna Coric contro Diego Schwartzman; il doppio vedrà in campo Dodig/Mektic contro Gonzalez/Molteni. Può ancora sperare anche l’Austria, che affronterà la Polonia già eliminata: nettamente favorito Dennis Novak contro Kacper Zuk, ben più intrigante l’incrocio tra Dominic Thiem e Hubert Hukcacz; nel doppio, presumibilmente, Marach/Melzer contro Hurkacz/Kubot.

 

ATP CUP, SESTA GIORNATA: IL PROGRAMMA DI DOMANI

GIRONE A (Brisbane)
Serbia-Cile
Francia-Sudafrica

GIRONE B (Perth)
Spagna-Giappone
Georgia-Uruguay

GIRONE E (Sydney)
Austria-Polonia
Croazia-Argentina

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top