Show Player

Pattinaggio artistico, Morgan Ciprès nella bufera: accusa di molestie sessuali per il francese



Terremoto nel mondo del pattinaggio artistico. Il Centro per la Sicurezza nello Sport degli Stati Uniti ha aperto un fascicolo d’inchiesta sul pattinatore Morgan Ciprès (Campione Europeo in coppia con Vanessa James) per presunti abusi sessuali su una giovane atleta di tredici anni.

Il fatto risale a dicembre 2017, circa due mesi prima delle Olimpiadi Invernali Di PyeongChang 2018. Secondo quanto riportato quest’oggi dal quotidiano USA Today, il pattinatore francese stanziato negli Stati Unti avrebbe mandato ad una ragazzina tredicenne, con cui condivideva la stessa pista di allenamento, delle foto dal contenuto esplicito.

Loading...
Loading...

Sempre secondo la testata giornalistica statunitense, che dice di essere in possesso di documenti riservati sul caso, gli allenatori del pattinatore John Zimmerman e Silvia Fontana sarebbero stati a conoscenza dell’accaduto e avrebbero esercitato pressioni e minacce sulla giovane e sulla sua famiglia per fermare la denuncia. A lanciare l’amo, per l’accusa, sarebbe stato un altro allenatore, Vinny Dispenza, il quale avrebbe chiesto insistentemente alla ragazzina in questione e a una sua compagna di farsi inviare quel determinato tipo di foto da Ciprès.

Non ho niente da dire su queste accuse“, questa la risposta del francese al giornale statunitense che ha fatto emergere la notizia nella giornata odierna, un secco “No comment” di una vicenda con ancora tanti punti da chiarire.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top